daspo

Calci e pugni al bus, scatta il Daspo dai mezzi pubblici per ragazzo ubriaco

A fermarlo ci hanno pensato gli agenti della polizia locale guidati dal comandante Gianluca Sivieri.

Calci e pugni al bus, scatta il Daspo dai mezzi pubblici per ragazzo ubriaco
Cronaca Buccinasco, 08 Marzo 2021 ore 09:22

Calci e pugni al bus, scatta il Daspo dai mezzi pubblici per ragazzo ubriaco.

Calci e pugni al bus, scatta il Daspo dai mezzi pubblici per ragazzo ubriaco

BUCCINASCO – Primo Daspo urbano firmato a Buccinasco che vieta l’utilizzo dei mezzi pubblici sul territorio per 48 ore. La polizia locale è intervenuta in via Lario dove un ragazzo di 22 anni stava prendendo a calci e pugni la pensilina e l’autobus in sosta alla fermata, davanti al Comune.

L'intervento della polizia locale

Il ragazzo, di origini marocchine e residente a Buccinasco, ha poi innescato una rissa con un altro giovane, sedata grazie all’intervento degli uomini del comandante Gianluca Sivieri. Il 22enne era completamente ubriaco e alla vista degli agenti ha iniziato a essere aggressivo. È stato bloccato, perquisito e portato al comando per tutti gli accertamenti.

L’intervento si è concluso con una sanzione per ubriachezza molesta (nessun danno evidente a pensilina e autobus) e l’applicazione dell’ordine di “allontanamento dalle strutture di trasporto pubblico” di Buccinasco per 48 ore.