Buccinasco piange la seconda vittima: un altro cittadino positivo a coronavirus

Ordinanza del sindaco: limite orario per lo sport (ore 5-7 e 23-24), niente panchine e 10 minuti nelle aree cani, tra le norme.

Buccinasco piange la seconda vittima: un altro cittadino positivo a coronavirus
Cronaca 19 Marzo 2020 ore 18:58

Buccinasco piange la seconda vittima: un altro cittadino positivo a coronavirus.

Buccinasco piange la seconda vittima: un altro cittadino positivo a coronavirus

BUCCINASCO – Un’altra brutta notizia a Buccinasco: secondo decesso di un cittadino trovato positivo a coronavirus. Dopo la triste notizia di ieri sulla triste scomparsa, anche oggi la città vive il lutto per la seconda volta, con il profondo cordoglio del Comune che esprime, a nome di tutto il territorio e degli abitanti, vicinanza alla famiglia e ai cari della vittima per la terribile scomparsa.

Nuove misure più severe per la città

“Servono misure più severe per evitare il contagio – ha aggiunto a margine il sindaco Rino Pruiti –. Troppe persone in queste settimane hanno ignorato le nostre raccomandazioni e prescrizioni del decreto. Ragazzi nei parchi, nastri attorno ai giochi tagliati, coppie o più persone che fanno la spesa, passeggiate di gruppo. E intanto i contagi aumentano, così come le persone positive e in quarantena che dobbiamo assistere. Finché non capiamo che occorre stare a casa, l’emergenza e questo brutto periodo andrà avanti, col rischio di non avere più risorse e posti disponibili negli ospedali”. Da oggi, quindi, entra in vigore l’ordinanza ancora più restrittiva firmata dal primo cittadino.

Cosa prevede la nuova ordinanza per Buccinasco

Ecco cosa comprende: chiusura di parchi e giardini, no all’utilizzo delle panchine: vietato sedersi; no a stazionamenti nelle aree private o private a uso pubblico, a eccezione delle aree in prossimità dei supermercati. Divieto di utilizzo di piste ciclabili, strade campestre e poderali, se non per spostamenti per lavoro o spesa. Attività motoria e sportiva solo dalle 5 alle 7 e dalle 23 alle 24, da soli, mai in coppia o in gruppo (limite orario non previsto per persone con disabilità gravi accompagnate da una sola persona). Limitazione di accesso alle aree cani: si deve usare solo la più vicina e sostarvi per 10 minuti. Tre persone per volta, ognuno con i propri animali. Obbligo di fare la spesa un componente per famiglia. Chiunque non osserverà l’ordinanza sarà denunciato penalmente per violazione dell’articolo 650 (inosservanza di un provvedimento dell’Autorità).

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste