Botti illegali, sequestrati 800 chili di fuochi di fabbricazione cinese VIDEO

Altra operazione della Guardia di finanza di Corsico, in sinergia con i colleghi della Compagnia di Pavia.

Cronaca 19 Dicembre 2019 ore 13:32

Botti illegali, sequestrati 800 chili di fuochi di fabbricazione cinese. VIDEO

Botti illegali, sequestrati 800 chili di fuochi di fabbricazione cinese

CORSICO – Un’altra operazione della Guardia di finanza di Corsico, in sinergia con i colleghi della Compagnia di Pavia, inserita all’interno dei controlli, intensificati proprio in questi giorni che precedono le festività, contro il commercio di fuochi d’artificio illegali.

800 chili di merci illegali

Sono 800 chili i botti illegali, di fabbricazione cinese, scoperti ieri nel corso di controlli economici del territorio, trovati in un deposito merci del pavese, stipati in 192 scatoloni. Oltre 18mila bocche di fuoco, per un totale di circa 8 quintali di materiale illegale. La merce, di fabbricazione cinese, era custodita presso il magazzino di un’azienda di trasporti, ignara del contenuto della spedizione, ed era pronta per la consegna e per la successiva immissione sul mercato clandestino.

Altro colpo per i finanzieri di Corsico

I botti avevano nomi evocativi: “Sterminator”, “Bomber” e “Diablo”. Le Fiamme Gialle, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Pavia, hanno proceduto quindi al sequestro del materiale esplodente, che è risultato appartenente a categorie particolarmente pericolose. Un’operazione che fa seguito al sequestro di un mese fa, sempre a cura dei finanzieri di Corsico guidati dal capitano Pierluigi Rochira: tre quintali di materiale pirico era stato trovato nel capannone del pavese, pronto per essere distribuito ai commercianti del Sud Milano.

I controlli sulla distribuzione dei fuochi d’artificio sono stati intensificati dai finanzieri: un contrasto al traffico illegale che colpisce le attività e i guadagni illeciti e per salvaguardare il rispetto delle regole, della legalità economica e tutelare i consumatori dal rischio di acquistare prodotti pericolosi e di dubbia provenienza.

LEGGI ANCHE:

[icon name=”external-link-square” class=”” unprefixed_class=””] Sequestrati 300 chili di fuochi d’artificio illegali

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste