Botte e insulti alla ex compagna anche il giorno del parto

Arrestato dagli agenti del Commissariato Lorenteggio di Milano che hanno ricostruito la storia.

Botte e insulti alla ex compagna anche il giorno del parto
Cronaca 19 Febbraio 2019 ore 09:48

Botte e insulti alla ex compagna anche il giorno del parto.

Botte e insulti alla ex compagna anche il giorno del parto

MILANO – Anni di violenze, vessazioni, paure. La 25enne aveva dovuto prendere una decisione drastica: scappare, rifugiarsi a casa del padre fuori dalla Lombardia. Tutto, pur di mettere in salvo se stessa e la figlia di due anni.

L’arresto

A mettere fine al terrore e all’ansia che la costringeva a un’esistenza di paura, ci hanno pensato gli agenti del Commissariato Lorenteggio di Milano che hanno ricostruito la storia e sono riusciti ad arrestare l’ex compagno, un 34enne con numerosi precedenti penali.

La fine di una storia di violenza

L’uomo dal 2015 le impediva di uscire di casa, persino di avere contatti con la famiglia o gli amici. Se la giovane non si comportava come lui voleva, iniziavano le minacce e le botte. Persino il giorno del parto l’aveva picchiata ferocemente. Le impediva di vivere una vita normale a causa, lui sostiene, di una forte gelosia. Anche quando la donna ha avuto la forza e il coraggio di lasciare la casa, lui la chiamava per minacciarla. L’ex compagno si trova ora in carcere, mentre la ragazza è stata accompagnata in un centro antiviolenze, insieme alla figlia di due anni.

Leggi anche Massacra di botte la ex compagna al mercato di Corsico: arrestato dai carabinieri

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste