CONTROLLI IN CITTA'

Bevono alcolici in centro e si ritrovano al parco: sanzionati 17 giovani a Corsico e Cesano

Anche questo weekend sono state sanzionate diverse persone che hanno ignorato i divieti imposti.

Bevono alcolici in centro e si ritrovano al parco: sanzionati 17 giovani a Corsico e Cesano
Cronaca Corsico, 08 Marzo 2021 ore 10:15

Bevono alcolici in centro e si ritrovano al parco: sanzionati 17 giovani a Corsico e Cesano.

Bevono alcolici in centro e si ritrovano al parco: sanzionati 17 giovani a Corsico e Cesano

CORSICO – Proseguono i controlli da parte dei carabinieri tra Milano e hinterland per il rispetto delle normative anti covid. Anche questo weekend sono state sanzionate diverse persone che hanno ignorato i divieti imposti per arginare il contagio da covid.

Intervento dei carabinieri in via Cavour

Domenica pomeriggio, verso le 18.30, i carabinieri di Corsico sono intervenuti in via Cavour. Impegnati nell’attività di controllo del territorio, hanno individuato due ventenni che stavano bevendo alcolici seduti alla fontana in piazza, senza indossare la mascherina e osservare le distanze imposte dalla normativa. I due ragazzi, entrambi italiani, sono stati sanzionati per la violazione delle disposizioni in materia sanitaria.

15 persone sanzionate a Cesano Boscone

Poco dopo, verso le 19, a Cesano Boscone in via Goldoni, i militari sono intervenuti in un parco pubblico dove erano state segnalate persone assembrate. Sono state controllate e identificate 15 persone, tutte italiane maggiorenni, sanzionate con 400 euro di multa ciascuno per aver violato le leggi sul contenimento del contagio.

Interventi dei carabinieri anche in corso Roma a Cologno Monzese su richiesta di alcuni residenti della zona che avevano segnalato schiamazzi. Giunti sul posto, hanno sorpreso 8 persone, tutte di origine ecuadoregna, intente a fare festa all'interno dell'abitazione di una loro connazionale 32enne. Tutti i partecipanti sono stati quindi sanzionati.

Controlli anche a Paderno Dugnano, Paderno e Castano

A Paderno Dugnano invece, alle 16 circa di domenica, i militari sono intervenuti in via Como: dall'interno di un appartamento della zona i vicini si erano lamentati per rumori e musica ad alto volume. Giunti sul posto, i carabinieri hanno accertato la presenza di 10 giovani, tutti tra i 18 e i 19 anni, all'interno dell'abitazione di un 53enne italiano, che partecipavano a una festa di compleanno. Tutti gli ospiti e il proprietario di casa sono stati multati. Più tardi, verso le 18, a Cormano, al  Parco dell'Acqua, i militari della locale Stazione, sempre a seguito di segnalazioni relative a raggruppamenti, hanno proceduto a identificare e sanzionare per assembramento e mancato utilizzo dei previsti dispositivi di protezione individuale, 9 italiani, tutti tra i 18 e i 24 anni. Infine, a Castano Primo, i militari hanno controllato e sanzionato un bar di via Lonate che dovrà ora rimanere chiuso per 5 giorni, per aver violato le prescrizioni imposte per gli esercenti. All’interno del locale sono stati identificati  e sanzionati quattro clienti, tutti maggiorenni.