Bambino di otto anni ringrazia carabinieri per aver arrestato il padre violento

“Carabinieri, salvate tutto il mondo, siete dei super eroi fantastici”

Bambino di otto anni ringrazia carabinieri per aver arrestato il padre violento
Cronaca 29 Novembre 2018 ore 09:42

Bambino di otto anni ringrazia carabinieri per aver arrestato il padre violento.

Bambino di otto anni ringrazia carabinieri per aver arrestato il padre violento

MILANO – Picchiava la mamma, la riempiva di botte, spesso davanti a loro, i figli di otto anni, il maschietto, e neanche due la femminuccia.

L'ennesimo pestaggio

Lei non aveva mai trovato il coraggio di denunciarlo, per paura di ritorsioni. Poi, all’ennesimo pestaggio, non ce l’ha fatta più e ha chiamato i carabinieri. La vittima è una donna, italiana, di 26 anni. La picchiava il marito, un 31enne originario del Marocco, pregiudicato e regolare in Italia. L’ha pestata anche martedì pomeriggio, dopo averla segregata in casa (viveva in un appartamento di via Bolla): 30 giorni di prognosi secondo i medici che l’hanno curata per lesioni alle gambe all’ospedale San Carlo di Milano. Violenze continue, che duravano da oltre sei anni. Un malessere che anche i figli percepivano, con dolore.

"Siete dei super eroi fantastici"

Tanto che quando i militari stavano lasciando l’abitazione, con l’uomo ammanettato, il bambino di otto anni ha consegnato un disegno: “Carabinieri, salvate tutto il mondo, a volte sparando e parlando, siete dei super eroi fantastici”, ha scritto sul foglio, decorandolo poi con due cuori rossi. Portavano via il padre violento e il piccolo ringraziava i militari. Era un incubo finito.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!