Bambino precipitato a scuola, avviati gli accertamenti per la morte cerebrale

Il piccolo venerdi era caduto da un'altezza di 12 metri e non si era più ripreso.

Bambino precipitato a scuola, avviati gli accertamenti per la morte cerebrale
Cronaca 22 Ottobre 2019 ore 17:22

Bambino precipitato a scuola, avviati gli accertamenti per la morte cerebrale.

Bambino precipitato a scuola, avviati gli accertamenti per la morte cerebrale

MILANO – Avviato il procedimento di accertamento di morte cerebrale per il bambino di 5 anni caduto venerdì dalla tromba delle scale mentre era a scuola, la primaria Pirelli in via Goffredo da Bussero.

Il comunicato del Niguarda

“In riferimento al bambino caduto a scuola a Milano il 18 ottobre, si comunica che alle ore 9.53 di questa mattina è stato avviato l’accertamento di morte con criteri neurologici che durerà almeno sei ore”, ha comunicato in una nota l’ospedale Niguarda dove era ricoverato il piccolo, portato di corsa al pronto soccorso in condizioni gravissime.

Il quadro clinico

Era stato operato d’urgenza per i traumi alla testa riportati dopo la violentissima caduta, un volo di oltre dieci metri, oltre alle lesioni agli organi interni.

Le indagini in corso

Secondo le prime ricostruzioni (sono in corso ancora gli accertamenti), il bambino, uscito dal bagno, avrebbe preso una sedia girevole che si trovava lì vicino e l’avrebbe usata per sporgersi oltre la ringhiera: secondi in cui il piccolo non era sorvegliato né dalle maestre né dalla bidella.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home