Giornale dei Navigli > Cronaca > Bambini travolti sulle strisce, convalidato l’arresto per il pirata
Cronaca Buccinasco -

Bambini travolti sulle strisce, convalidato l’arresto per il pirata

Migliorano intanto le condizioni dei bambini feriti nell'impatto.

Bambini travolti

Bambini travolti sulle strisce, convalidato l’arresto per il pirata.

Bambini travolti sulle strisce, convalidato l’arresto per il pirata

BUCCINASCO – Arresto convalidato per il 28enne di Ozzero che lunedì pomeriggio ha travolto una famiglia sulle strisce pedonali in via Lario. Per il ragazzo è scattato l’arresto per lesioni stradali e dopo la misura dei domiciliari sarà ora sottoposto all’obbligo di firma quotidiano.

Condizioni in miglioramento per i bimbi feriti

Migliorano intanto le condizioni dei bambini travolti: la piccola di un anno non aveva subito gravi lesioni. Più critica la situazione per il bimbo di 5 anni, ma anche lui, insieme alle sorelline di 6 e 7 anni, fortunatamente non è in pericolo di vita e nonostante il gravissimo impatto le condizioni non sono più critiche.

Bambini travolti: le indagini lampo

Le indagini lampo della polizia locale guidata dal comandante Matteo Lai e dei carabinieri di Buccinasco del comandante Vincenzo Vullo, hanno consentito di rintracciare immediatamente il giovane pirata che è scappato subito dopo l’incidente, lasciando lì sull’asfalto quattro bambini e la mamma di 29 anni. Si è giustificato dicendo che non li ha visti, a causa del sole, e che si è dato alla fuga per paura.

LEGGI ANCHE:

 Bambini investiti sulle strisce, al pirata avevano già sospeso la patente

 Bambini travolti da auto pirata, la solidarietà dei cittadini in aiuto della famiglia 

 Travolge famiglia con quattro bambini: arresti domiciliari per il 28enne pirata

 Auto pirata investe bambini sulle strisce e scappa: Preso FOTO

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente