Giornale dei Navigli > Cronaca > Auto sfonda vetrina del kebap: un morto FOTO e VIDEO
Cronaca Naviglio grande -

Auto sfonda vetrina del kebap: un morto FOTO e VIDEO

Poco prima delle 20 a Milano. Il conducente del veicolo ha urtato un'altra auto e si è ribaltato, sfondando poi la vetrina del locale.

Auto sfonda vetrina kebap

Auto sfonda vetrina del kebap: un morto.

Auto sfonda vetrina del kebap: un morto

MILANO – Improvvisamente ha perso il controllo della sua auto, è uscito fuori strada, finendo all’interno di un fast food: il conducente ha perso la vita, mentre i clienti del locale sono rimasti miracolosamente illesi.

Il dramma nel kebap

L’incredibile incidente è avvenuto poco prima della 20, in via Trevi, a Milano. Sulla base della ricostruzione delle Forze dell’ordine intervenute sul posto, un uomo di 55 anni stava guidando una Smart quando, per cause in fase di accertamento, si è toccato con un altro veicolo. A quel punto il 55enne non è più riuscito a tenere sotto controllo l’utilitaria che è uscita fuori strada, ribaltandosi e finendo contro la vetrina di un fast food posto all’angolo con via Pellegrino Rossi.

La Smart ha sfondato la vetrina del locale

La vetrata non ha retto e la Smart è finita all’interno del locale. L’allarme è stato dato immediatamente e sul posto, oltre a un’ambulanza e a un’automedica, sono giunti anche i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Locale. I pompieri hanno estratto dall’abitacolo della vettura il conducente, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Altri due feriti, non gravi

Solo per un miracolo il dramma non si è tramutato in strage: in quel momento nel fast food c’erano pochi clienti e nell’impatto sono rimaste leggermente ferite due persone, tra cui un uomo di 68 anni che è stato poi portato per accertamenti al Niguarda. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Alcune testimonianze sui social

Sui social ha commentato la notizia anche chi si trovava in coda lungo la strada e ha assistito all’incidente. Secondo queste testimonianze l’autista avrebbe effettuato una manovra spericolata ad alta velocità. Si attendono comunque conferme dalle ricostruzioni delle forze dell’ordine.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente