Arrestato 20enne dopo omicidio a Milano via Meucci

È stata la Squadra Mobile a raccogliere tutte le testimonianze e i video delle telecamere che hanno registrato la fuga del 20enne.

Arrestato 20enne dopo omicidio a Milano via Meucci
Cronaca 05 Marzo 2018 ore 19:00

Arrestato 20enne dopo omicidio a Milano via Meucci.

Arrestato 20enne dopo omicidio a Milano via Meucci

MILANO – Aveva le ore contate l’assassino dell’egiziano di 36 anni morto sabato sera dopo che il coinquilino lo aveva pugnalato. Futili motivi, dicono i poliziotti che hanno impiegato meno di 48 ore per trovare il colpevole e arrestarlo.

Iniziato tutto per scherzo

M.R., anche lui egiziano, di 20 anni. È stato lui a puntare l’arma addosso al connazionale e a premerla sul petto. Poi si è sbarazzato del coltello ed è scappato. Era iniziato tutto per scherzo, una lite cominciata tra le risate e finita con qualche battuta sgradevole di troppo. Erano le 19.30 e i vicini hanno raccontato di aver sentito delle urla provenire dall’appartamento al 2 di via Meucci, ma non era insolito sentire gridare dall’interno dove abitavano almeno sei egiziani, irregolari.

L'indagine della Squadra Mobile

È stata la Squadra Mobile a raccogliere tutte le testimonianze e i video delle telecamere che hanno registrato la fuga del 20enne. Gli agenti lo hanno rintracciato in piazzale Nigra: il giovane, ascoltato dai poliziotti, ha ammesso di essere stato lui a uccidere il compagno di stanza.

Francesca Grillo