Giornale dei Navigli > Cronaca > Appena arrestata per spaccio, torna a vendere droga insieme al compagno
Cronaca Naviglio grande Sud Milano -

Appena arrestata per spaccio, torna a vendere droga insieme al compagno

I due sono stati beccati subito dopo che la donna si era presentata al Commissariato per l'obbligo di firma a cui era sottoposta.

arrestata spaccio compagno

Appena arrestata per spaccio, torna a vendere droga insieme al compagno.

Appena arrestata per spaccio, torna a vendere droga insieme al compagno

MELEGNANO – Sono accusati di detenzione ai fini di spaccio il cittadino tunisino di 29 anni, irregolare in Italia, e la donna marocchina di 31 anni con precedenti per spaccio di droga, arrestati ieri dalla polizia. Gli agenti hanno inoltre sequestrato circa 162 grammi di cocaina, 14 grammi di marijuana, 7 grammi di hashish e 3.195 euro in contanti, in banconote di piccolo taglio.

Le indagini del Commissariato Mecenate

Le indagini della Squadra Investigativa del Commissariato Mecenate, svolte nell’ambito dei servizi di contrasto al traffico di droga, hanno condotto i poliziotti a individuare un appartamento in via Togliatti come probabile luogo di detenzione e spaccio. Da qui, i pusher partivano a bordo di un’auto, una Nissan, per effettuare le consegne di droga agli acquirenti nell’hinterland sud milanese.

I movimenti sospetti dei due spacciatori

Ieri mattina, alle 11.50, gli investigatori hanno visto i due spacciatori uscire dall’appartamento di Melegnano, prendere l’auto e parcheggiare nei pressi del Commissariato Mecenate. Mentre l’uomo è rimasto in macchina, la donna è entrata all’interno degli uffici, in quanto destinataria di una misura d’obbligo di firma a seguito di un recente arresto per spaccio di droga.  I poliziotti li hanno controllati e hanno trovato, all’interno del marsupio dell’uomo, due mazzi di chiavi dell’appartamento di Melegnano. In più, nel vano porta oggetti della macchina, c’era un mazzo di chiavi di un appartamento in via dei Cinquecento a Milano, occupato abusivamente dalla donna.

Nell’abitazione di Melegnano sequestrata cocaina, marijuana e hashish

A seguito della perquisizione domiciliare dell’appartamento a Melegnano, gli investigatori hanno trovato e sequestrato la cocaina suddivisa in piccole dosi già pronte per la vendita, marijuana, hashish, due bilancini di precisione con materiale per il confezionamento della droga e  i soldi contanti. Inoltre, nell’appartamento occupato abusivamente dalla donna a Milano, gli agenti hanno trovato e sequestrato ulteriori 2,7 grammi di marijuana e 4,5 grammi di hashish. I due pusher sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di droga.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente