Giornale dei Navigli > Cronaca > Allarme Coronavirus: un caso sospetto ricoverato a Monza
Cronaca Naviglio grande -

Allarme Coronavirus: un caso sospetto ricoverato a Monza

L’uomo, un quarantenne italiano, era reduce da un viaggio di lavoro in Cina.

Coronavirus caso sospetto Monza

Allarme Coronavirus: un caso sospetto ricoverato a Monza.

Allarme Coronavirus: un caso sospetto ricoverato a Monza

MONZA – Un uomo di 40 anni è ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza: si tratta di un caso sospetto di Coronavirus per il quale sono in corso tutti gli accertamenti. Lo raccontano i nostri colleghi di giornaledimonza.it.

Reduce da un viaggio di lavoro in Cina

L’uomo, un quarantenne italiano, era reduce da un viaggio di lavoro in Cina e nei giorni scorsi ha accusato dei sintomi compatibili con quelli del virus sviluppatosi nel paese asiatico dove  ha mietuto già oltre cento vittime e che ora sta spaventando l’Europa.

In isolamento al San Gerardo di Monza

L’uomo da mercoledì è stato posto in isolamento ed è stato avviato tutto l’iter predisposto dalla Regione Lombardia: sono in corso degli accertamenti e l’esito potrebbe essere dato in giornata. Sul caso è calato il massimo riserbo da parte dell’Azienda ospedaliera. Solo ieri dal Pirellone era stata presentata la rete precauzionale predisposta per far fronte all’emergenza che si avvale di tre laboratori e diciassette reparti di Malattie infettive.

Per tutti gli aggiornamenti sul caso seguite il giornaledimonza.it cliccando a questo link.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente