Agli arresti domiciliari esce e va al bar: arrestato per evasione

Durante un normale servizio di controllo del territorio lo hanno sorpreso proprio mentre si trovava in un bar di corso Buenos Aires.

Agli arresti domiciliari esce e va al bar: arrestato per evasione
Cronaca 27 Giugno 2019 ore 12:25

Agli arresti domiciliari esce e va al bar: arrestato per evasione.

Agli arresti domiciliari esce e va al bar: arrestato per evasione

MILANO – Doveva scontare la misura degli arresti domiciliari nella sua abitazione, ma invece di rispettare il provvedimento, usciva di casa e andava a trascorrere diverse ore ai tavolini di un bar.

Fermato dagli agenti al bar

Gli agenti del Commissariato Città Studi, durante un normale servizio di presidio e controllo del territorio, lo hanno sorpreso proprio mentre si trovava in un bar di corso Buenos Aires. Alla vista dei poliziotti, l’uomo ha provato ad allontanarsi, ma gli agenti gli hanno ordinato di fermarsi per procedere con i controlli.

Il 30enne arrestato per evasione

L’intuizione era giusta: l’uomo, un cittadino albanese di 30 anni, è risultato essere sottoposto agli arresti domiciliari. Il 30enne è stato immediatamente arrestato e dovrà rispondere del reato di evasione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home