Giornale dei Navigli > Cronaca > Aggrediva e rapinava donne colpendole con un nunchaku: arrestato
Cronaca Naviglio grande -

Aggrediva e rapinava donne colpendole con un nunchaku: arrestato

Il responsabile delle violenze è un milanese di 23 anni, autore di almeno quattro colpi violenti.

rapinava donne

Aggrediva e rapinava donne colpendole con un nunchaku: arrestato.

Aggrediva e rapinava donne colpendole con un nunchaku: arrestato

MILANO – Rapine violente, aggressioni che potevano diventare mortali. Le vittime: sempre donne.

Almeno quattro episodi

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, sarebbero almeno quattro gli episodi di cui si è macchiato il 23enne italiano arrestato nei giorni scorsi dagli agenti della Settima sezione dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Milano che hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Milano su richiesta del sostituto procuratore Maria Cristina Ria.

Colpiva con un nunchaku

Il giovane milanese dovrà rispondere dell’accusa di rapina commessa il 18 giugno 2020, in viale Gorizia, quando l’uomo ha tentato di portare via la borsa a una donna di 41 anni, colpendola e ferendola con un nunchaku, una catena di metallo con due cilindri alle estremità, una vera e propria arma. L’uomo, noto alla polizia, era stato già denunciato in quanto ritenuto responsabile di altre aggressioni ai danni di tre donne, avvenute nella tarda serata del 5 agosto, a pochi minuti l’una dall’altra in zona Navigli: in quell’occasione fortunatamente le donne sono state soccorse e giudicate guaribili in pochi giorni.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente