Aggrediva donne a pugni in faccia per rapinarle: arrestato 17enne

Sceglieva le vittime tra donne che camminavano sole in strada. Le raggiungeva in bici, poi le colpiva alle spalle.

Aggrediva donne a pugni in faccia per rapinarle: arrestato 17enne
Cronaca 12 Ottobre 2020 ore 17:15

Aggrediva donne a pugni in faccia per rapinarle: arrestato 17enne.

Aggrediva donne a pugni in faccia per rapinarle: arrestato 17enne

MILANO – Sceglieva le vittime tra donne che camminavano sole in strada. Le raggiungeva in bici, poi le colpiva alle spalle, fino ad aggredirle con pugni in faccia e calci.

Responsabile un 17enne arrestato dai carabinieri

Il responsabile era un 17enne di Cassano d’Adda, arrestato dai carabinieri per il reato di rapina aggravata dopo serrate indagini su due episodi avvenuti lo scorso maggio.

La prima rapina lo scorso 1 maggio

Il 1 maggio, il ragazzo in sella a una bicicletta aveva bloccato la strada a una 27enne di origine albanese, strappandole la borsa e la collanina in oro dal collo. La donna aveva provato a resistere e in risposta il 17enne le aveva tirato i capelli, colpendola con diversi pugni al volto, riuscendo infine a impossessarsi del portafoglio con dentro 600 euro e a sfilarle la fede nunziale, impedendole anche di chiamare i soccorsi. Il giovane aveva anche un complice, un amico di 19 anni che faceva da palo, per controllare che nessuno potesse intervenire.

Dopo 5 giorni la seconda rapina

Il successivo 6 maggio, il 17enne si era reso responsabile di un’ulteriore rapina a Inzago, nei confronti di una 38enne del posto. Anche in quell’occasione, dopo averle sbarrato la strada con la bicicletta, aveva prima intimato alla vittima di consegnare la borsa, poi le ha afferrato con forza i capelli e le ha strappato la borsa aggredendola.

I due giovani individuati senza dubbio dalle vittime

Gli investigatori sono riusciti rapidamente a indirizzare le indagini sui due giovani, riconosciuti con certezza dalle vittime mediante individuazione fotografica. Al termine delle operazioni, il 17enne è stato portato in una comunità per minorenni di Milano, mentre il complice è stato denunciato in stato di libertà.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Protesta studenti Falcone Righi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste