Aggredisce receptionist con le forbici: arrestato per tentato omicidio

La ragazza è riuscita a scappare e a chiamare le forze dell’ordine

Aggredisce receptionist con le forbici: arrestato per tentato omicidio
Cronaca 06 Maggio 2019 ore 16:18

Aggredisce receptionist con le forbici: arrestato per tentato omicidio.

Aggredisce receptionist con le forbici: arrestato per tentato omicidio

MILANO – Il brasiliano, un trans di 33 anni che bazzicava spesso la zona, via Porpora, si è scagliato sulla ragazza scavalcando il bancone della reception e strattonandola con violenza.

La dinamica

Prima ha preso un paio di forbici e le ha strappato una ciocca di capelli, poi ha puntato l’arma al volto della ragazza. La giovane, 24 anni, aveva bloccato il brasiliano per chiedergli, come da normativa, i documenti prima di consegnargli le chiavi della stanza che chiedeva. La ragazza si è accorta che la carta d’identità dell’uomo era scaduta ma quando gliel’ha fatto notare il 33enne le si è scagliato contro, visibilmente ubriaco. La receptionist è riuscita a scappare e a chiamare le forze dell’ordine da una stanzina del Milano Hostel di via Porpora.

L’aggressione

Ma in pochi istanti l’uomo l’ha raggiunta e ha iniziato ad aggredirla sbattendole la testa contro il muro. I poliziotti sono intervenuti appena in tempo utilizzando il taser: si sono rese necessarie due scariche per placare e immobilizzare l’uomo, arrestato dagli agenti delle volanti con l’accusa di tentato omicidio. La giovane è stata portata in ospedale per traumi al volto e alla testa, dimessa poi con dieci giorni di prognosi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste