Cronaca
PORTATO IN CARCERE

Aggredisce ragazza al parco di Rozzano e scappa: arrestato dai carabinieri

Le indagini hanno ricostruito ogni dettaglio della vicenda, riuscendo a individuare l’aggressore.

Aggredisce ragazza al parco di Rozzano e scappa: arrestato dai carabinieri
Rozzano Pubblicazione:

ROZZANO – L’aggressore è stato arrestato. La notizia è stata diffusa dalla mamma della ragazza vittima di una tentata violenza al Parco 2.

L'episodio

Il fatto era avvenuto sabato scorso ed era stata proprio la madre a raccontare l’accaduto sui social, per mettere in guardia i frequentatori del parco, in particolare le ragazze. L'uomo, dopo aver spinto la giovane scaraventandola a terra e tentato di abusarne, era scappato perché messo in allerta da un runner che passava di lì: una salvezza per la vittima.

L'accusa

Dopo serrate indagini da parte dei carabinieri di Rozzano, l’uomo è stato preso. Si tratta di un 37enne di nazionalità srilankese, accusato di aver aggredito la 25enne mentre si stava recando al lavoro in Humanitas. Le indagini hanno ricostruito ogni dettaglio della vicenda, riuscendo a individuare l’aggressore, riconosciuto dalla stessa vittima che lo ha identificato. I carabinieri hanno effettuato una perquisizione al domicilio dell’indagato, trovando e sequestrando gli indumenti usati dall’uomo il giorno della violenza.

Gianni Ferretti

Il 37enne è stato portato al carcere di San Vittore, in attesa dell’udienza di convalida. “Un sentito ringraziamento al comandante Gaetano Spatuzzi e ai militari della Tenenza carabinieri di Rozzano per aver arrestato l’autore di questo grave episodio – commenta il sindaco Gianni Ferretti –. Le indagini celeri e proficue hanno consentito di individuare in poco tempo l’uomo. Ringrazio l’Arma dei carabinieri per l’impegno profuso quotidianamente per garantire ordine e sicurezza nella nostra città”.

Seguici sui nostri canali