Menu
Cerca

Addio a Sebastiana Basile, "una vita passata al fianco dei deboli"

Dal 1993 al 2019 ha ricoperto diversi incarichi di lavoro e politica tra Binasco, Corsico e Buccinasco.

Addio a Sebastiana Basile, "una vita passata al fianco dei deboli"
Cronaca 06 Aprile 2020 ore 10:15

Addio a Sebastiana Basile, "una vita passata al fianco dei deboli".

Addio a Sebastiana Basile, "una vita passata al fianco dei deboli"

BUCCINASCO – Lutto a Corsico e Buccinasco per la scomparsa di Sebastiana Basile, personaggio noto sul territorio anche per aver ricoperto diverse cariche pubbliche in tanti anni di politica, in particolare nell’ambito dei servizi sociali.

La sua vita tra Corsico e Buccinasco

Nata a Termini Imerese (Palermo) nel 1946, Basile si è trasferita a Corsico nel 1954 e a Buccinasco dal 1958 dove viveva prima di essere ricoverata in ospedale per un aggravamento delle patologie che la affaticavano da diversi anni. E' stato il sindaco Pruiti in persona a chiarire nel corso della giornata che a stroncare la donna a 73 anni sia stato il coronavirus.

Al fianco dei deboli

Una vita passata ad aiutare i più deboli, come raccontava, anche ricoprendo la carica di consigliere comunale e assessore sul territorio. Da giovane aveva lavorato nella locanda di famiglia, poi aveva conseguito l’attestato per diventare assistente sociale e nel 1969 è entrata nell’Acli di Milano. “Qui ho cominciato ad avvicinarmi all’ambiente che mi ha fatto conoscere i più sfortunati – raccontava Basile –. Ho lavorato alla mutua che poi è divenuta Asl, con varie mansioni”.

Diversi incarichi tra Binasco, Corsico e Buccinasco

Dal 1993 al 2012 ha ricoperto incarichi tra Binasco, Corsico e Buccinasco. È stata presidente della commissione servizi alla persona del Comune di Buccinasco, consigliere comunale per tre amministrazioni e assessore al Comune di Corsico nella Giunta Errante. “Un grande impegno – ricordano gli amici e i parenti – svolto sempre con passione e professionalità. Una donna generosa che ha sempre messo gli altri, i deboli, i più sfortunati, davanti a tutto”.


Sostieni Il Giornale dei Navigli 
Clicca il bottone  e scegli il tuo contributo, grazie!

 Perchè questa richiesta


TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home