Addio a Luciano De Crescenzo, "il maestro di Napoli"

Lascia un patrimonio enorme di arte e cultura, una letteratura che è arrivata al cuore di tanti.

Addio a Luciano De Crescenzo, "il maestro di Napoli"
Cronaca 18 Luglio 2019 ore 21:36

Addio a Luciano De Crescenzo, "il maestro di Napoli".

Addio a Luciano De Crescenzo, "il maestro di Napoli"

Ancora si piange la morte di uno dei più grandi scrittori italiani, Andrea Camilleri, e un’altra brutta notizia addolora e fa perdere un pezzo importante della letteratura nostrana.

Addio a Luciano De Crescenzo

Luciano De Crescenzo, napoletano doc che rivendicava con orgoglio le origini partenopee e ha raccontato in ogni sfaccettatura la sua Napoli, è morto poche ore fa a Roma. L’aggravamento delle condizioni di salute, a cominciare da una brutta polmonite che aveva colpito da qualche giorno lo scrittore poliedrico, è stato fatale. Avrebbe compiuto tra un mese 91 anni De Crescenzo, autore di Così parlò Bellavista, romanzo da cui è stato tratto un film sceneggiato e diretto sempre da De Crescenzo. Dirigente alla Ibm Italia, nella sede romana, non ha mai smesso di coltivare la passione per la scritture, diventando un autore di grande successo con oltre 18 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Un patrimonio di arte e cultura

Definito un “maestro” da Renzo Arbore, con cui aveva spesso lavorato, De Crescenzo lascia un’eredità unica, sottolineata anche dall’attrice Marisa Laurito, al capezzale dello scrittore: “Aveva un grande cuore, un immenso amore per Napoli”. De Crescenzo lascia un patrimonio enorme di arte e cultura, una letteratura che è arrivata al cuore di tanti, parole che hanno fatto e continueranno a far riflettere intere generazioni. “Alcuni temono che la felicità sia un bene molto lontano – scriveva l’autore –, quasi irraggiungibile, motivo per cui corrono a più non posso nella speranza di avvicinarla, senza mai rendersi conto che più corrono e più se ne allontanano”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home