Menu
Cerca

29enne fugge con il figlio di 18 mesi dopo aver accoltellato la compagna al collo

La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata in codice rosso all'ospedale di Melzo, dove si trova ricoverata in condizioni molto gravi.

29enne fugge con il figlio di 18 mesi dopo aver accoltellato la compagna al collo
Cronaca 28 Dicembre 2020 ore 15:45

29enne fugge con il figlio di 18 mesi dopo aver accoltellato la compagna al collo.

29enne fugge con il figlio di 18 mesi dopo aver accoltellato la compagna al collo

VAPRIO D’ADDA – La tragedia questa mattina, lunedì 28 dicembre 2020, alle 8.40 circa a Vaprio d’Adda.

Donna ferita al collo

Stando a quanto comunicato dalla centrale operativa di Areu, la donna è stata aggredita in via Madre Baraggia.  Sul posto immediato l’intervento di automedica, Carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda e dell’automedica per prestare i primi soccorsi alla ferita. La donna è stata quindi trasportata in codice rosso all’ospedale di Melzo. E’ in pericolo di vita.

Aggredita dal compagno

Lotta per la vita la donna classe 1996, italiana, che è stata aggredita dal compagno al culmine di una lite. Questo quanto è stato ricostruito dai militari della Stazione di Vaprio intervenuti sul posto. La 24enne è stata colpita al collo con un coltello dal convivente, un uomo di 29 anni, che si è quindi dato alla fuga portandosi via anche il figlio di 18 mesi.

E’ scappato con il figlio, preso dai Carabinieri

Una fuga che non è durata molto. L’uomo, infatti, è stato velocemente rintracciato dai militari che hanno provveduto a metterlo in custodia e a tutelare il piccolo che si trovava con lui. Le condizioni della donna sono gravissime.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli