Attualità
Mobilità

Viabilità in zona Morona: novità in arrivo

Fabio Bottero: “Abbiamo ascoltato i cittadini condividendo le loro preoccupazioni sulla criticità della viabilità nella zona di via Morona".

Viabilità in zona Morona: novità in arrivo
Attualità Trezzano, 06 Aprile 2022 ore 15:09

Per migliorare la mobilità della zona e superare le criticità, dopo incontri e confronti con i cittadini residenti e il Comitato Trezzano Nord, l’Amministrazione ha deciso di consentire l’accesso alle sole auto in via Rosselli da viale Europa e altri cambiamenti viabilistici.

Viabilità via Morona: nuove soluzioni condivise

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Consentire l’accesso a via F.lli Rosselli alle sole auto (da viale Europa) installando un portale che impedisca l’ingresso ai mezzi pesanti; introdurre il senso unico di marcia in via Campanella in direzione via Rosselli a partire dall’incrocio con via Donatello; disporre la circolazione con doppio senso di marcia in via Giordano Bruno tra via Morona e via Petrarca. Cambia la viabilità nella zona Morona/viale Europa per superare le criticità segnalate dai cittadini negli ultimi mesi, migliorare la circolazione delle auto e aumentare la sicurezza di pedoni e ciclisti.

Si prevede infatti anche un intervento sulla segnaletica orizzontale per una maggiore sicurezza in prossimità degli attraversamenti pedonali, a partire dall’incrocio tra via Giordano Bruno e via Petrarca, a tutela dei cittadini a piedi e dei ciclisti che percorrono la nuova pista ciclabile. Sono queste le soluzioni condivise dall’Amministrazione comunale durante gli incontri con il Comitato cittadino Trezzano Nord, alla presenza del sindaco Fabio Bottero, del vice sindaco Domenico Spendio, assessore ai Lavori pubblici, e dell’assessore alla Mobilità Cristina De Filippi.

Le parole del sindaco Bottero

“Abbiamo ascoltato i cittadini – spiega il sindaco Fabio Bottero – condividendo le loro preoccupazioni sulla criticità della viabilità nella zona di via Morona dove il traffico nei mesi finali del 2021 era aumentato. Le cause sono state molteplici, di certo ha influito la chiusura dello svincolo della Tangenziale ovest sino a fine dicembre così come l’aumento degli automobilisti che, con l’emergenza sanitaria, hanno preferito usare mezzi privati anziché il trasporto pubblico locale. Ora la situazione del traffico è migliorata: con questi perfezionamenti contiamo di dare un ulteriore contributo alla viabilità della zona”.

“Continuiamo a ritenere importante investire sulla mobilità lenta – continua il sindaco – come per altro accade negli altri Comuni a noi vicini e a Milano, ma comprendiamo la necessità di un intervento per migliorare la viabilità in tutta la zona e abbiamo pensato a soluzioni condivise con il Comitato Trezzano Nord che ringraziamo per le proposte e la disponibilità al dialogo”.

Seguici sui nostri canali