Menu
Cerca

Vandalizzato l'autovelox: vernice nera gettata sul rilevatore

Il macchinario è già stato ripulito dalla ditta che ne cura la manutenzione.

Vandalizzato l'autovelox: vernice nera gettata sul rilevatore
Attualità 05 Ottobre 2020 ore 16:16

Vandalizzato l'autovelox: vernice nera gettata sul rilevatore.

Vandalizzato l'autovelox: vernice nera gettata sul rilevatore

BUCCINASCO – Nei giorni scorsi l’autovelox di via Vigevanese (lungo il Naviglio) è stato oggetto di un atto vandalico: qualcuno ha gettato vernice nera sul rilevatore per impedirne il corretto funzionamento.

Il macchinario è già stato ripulito

Il macchinario è già stato ripulito dalla ditta che ne cura la manutenzione. “Il messaggio è chiaro – commenta il sindaco Rino Pruiti – un tentativo di sabotaggio, per altro non riuscito. Come ripeto spesso, l’unico modo per evitare le sanzioni, è rispettare il limite di velocità di 50 km/h: non c’è altro modo che rispettare le regole del codice della strada".

Sul territorio di Buccinasco ci sono due autovelox

"A Buccinasco abbiamo due autovelox, in via Vigevanese e in via della via Costituzione, dal 2004: i macchinari sono a norma e da qualche mese sono in funzione in entrambe le direzioni. Sono ben segnalati, con cartellonista verticale e segnaletica orizzontale, e non sono comparsi dalla sera alla mattina. Abbiamo annunciato per tempo il raddoppio delle telecamere e nelle prime settimane di installazione appositamente le abbiamo lasciate non in funzione".

LEGGI ANCHE: [icon name="external-link-square" class="" unprefixed_class=""] Dal 13 luglio attivi due nuovi autovelox a Buccinasco, ecco dove

Il messaggio del sindaco: rispettate i limiti di velocità

"Ora non ci sono più scuse: per la sicurezza di tutti e per evitare le multe, vi invito a rispettare i limiti di velocità”. “Abbiamo anche le telecamere ai varchi della città – continua il sindaco – che controllano gli ingressi a Buccinasco e possono rilevare assicurazioni e revisioni scadute, oltre a essere utili alle indagini delle Forze dell’Ordine. L’investimento delle risorse in dispositivi di sicurezza viene fatto a tutela dei cittadini onesti. Non escludiamo che proprio grazie alle telecamere potremo riuscire anche a individuare i vandali dell’autovelox”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home