Giornale dei Navigli > Attualità > Una passeggiata alla scoperta di Corsico raccontata da cittadini e ComTeatro
Attualità Corsico -

Una passeggiata alla scoperta di Corsico raccontata da cittadini e ComTeatro

L’evento di domani, "Passeggiata dell’acqua", è gratuito ma previa prenotazione.

alla scoperta di Corsico

Una passeggiata alla scoperta di Corsico raccontata da cittadini e ComTeatro.

Una passeggiata alla scoperta di Corsico raccontata da cittadini e ComTeatro

CORSICO – Fermata Corsico: cantiere teatrale per una città nuova. L’Associazione Culturale Comteatro, compagnia di produzione teatrale e scuola di teatro sotto la direzione artistica di Claudio Orlandini, presenta il nuovo progetto legato a Corsico. Realizzato con Fondazione Cariplo, impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica.

Realizzato da Fondazione Cariplo

Ogni anno vengono realizzati più di 1000 progetti per un valore di circa 150 milioni di euro a stagione. “Fondazione Cariplo – dicono gli organizzatori – ha lanciato quattro programmi intersettoriali che portano in sé i valori fondamentali della filantropia di Cariplo: innovazione, attenzione alle categorie sociali fragili, opportunità per i giovani, welfare per tutti. Questi quattro programmi ad alto impatto sociale sono Cariplo Factory, AttivAree, Lacittàintorno, Cariplo Social Innovation. Non un semplice mecenate, ma il motore di idee”.

Il percorso del progetto “Fermata Corsico”

Il progetto Fermata Corsico nasce dall’esigenza dell’associazione, dopo anni di attività continua sviluppata fino a ora sul territorio della periferia milanese, di chiedersi come il lavoro teatrale possa ulteriormente creare connessioni, mobilitando i cittadini di Corsico e il pubblico al dialogo e all’incontro.

La prima azione “Atlante di Corsico: passeggiata teatrale nel cuore della città”, ha visto nei primi mesi del 2019 autori e attori di Comteatro creare un dialogo con la comunità. Il primo contatto è avvenuto attraverso una serie di interviste preparate per poter stimolare ogni cittadino intervistato alla narrazione di sé attraverso la città. Le persone intervistate (giovani, cittadini, anziani, cittadini stranieri residenti) sono state guidate nel racconto, dove richiesto, o lasciate libere di produrre autonomamente il loro racconto della città. Successivamente Comteatro ha rielaborato e selezionato il materiale raccolto per andare a creare un racconto unitario, poi riversato in una audioguida. Un’audioguida plurale, a più voci, contenente sonorità dei luoghi, canto, poesia, racconto intimo, storico, cronaca: una colonna sonora umana che potrà sostenere una passeggiata teatrale per Corsico e dare inizio al primo vero Atlante della Città di Corsico.

Le passeggiate teatrali il 21 e 22 settembre

Il 21 e 22 settembre 2019, sono in programma le passeggiate teatrali in cui gli spettatori di Comteatro, di Corsico e non, possono indossare l’audioguida ed essere così guidati dalle voci e dai racconti dei cittadini stessi alla scoperta dei luoghi. Le passeggiate non saranno solo sostenute dall’audioguida, ma gli spettatori avranno la possibilità di fermarsi per due o tre tappe e togliersi gli auricolari. Di fronte a loro apparirà l’evento vivo del teatro, un racconto teatrale comunitario aperto a tutti, nel quale ognuno potrà riversare la propria storia, il proprio sguardo, il proprio pensiero critico rispetto al luogo. Questa costruzione di un Atlante umano ed emotivo di Corsico è un’azione primaria che lavora in una doppia direzione: portare il teatro fuori dal teatro, facendolo viaggiare per strade e luoghi inusuali, permettendogli di incontrare spettatori nuovi e parallelamente far sì che questi luoghi, che negli ultimi anni hanno subito un depauperamento vitale e sociale, possano essere rivitalizzati.

Da novembre la seconda parte del progetto

Da novembre 2019, fino a luglio 2020, inizierà la seconda azione del progetto, Corsico in scena, che prevedrà l’avvio di un cantiere per la formazione dello spettatore-cittadino. Il cantiere sarà rivolto a tutti quei cittadini che, toccati dalle prime azioni dell’Atlante della Città di Corsico, avranno voglia di sviluppare ulteriormente il loro rapporto con Comteatro e la loro esperienza all’interno dell’evento teatrale. Tra novembre e maggio si svolgeranno lezioni gratuite di critica teatrale, uscite comunitarie a Milano e dintorni per la visione di spettacoli teatrali e brevi proposte di scrittura drammaturgica.

Il laboratorio teatrale gratuito rivolto ai cittadini da aprile 2020

Da aprile 2020 invece si darà l’avvio ad un laboratorio teatrale gratuito rivolto ai cittadini di Corsico e al pubblico abituale di Comteatro. La formazione attoriale sarà breve, ma avrà un carattere di intensità, per terminare con una performance in cui i cittadini agiranno insieme agli attori di Comteatro. Lo spettacolo finale del laboratorio sarà restituito alla città nel mese di luglio 2020, durante il Festival Estivo di teatro che vedrà la sua prima edizione con compagnie del panorama del teatro contemporaneo.

Dove prenotare: mail e sito

Il festival si svolgerà in un’area della città dalle grandi potenzialità, ma che ancora non ha trovato una sua dimensione partecipativa: l’ex area Pozzi e in altre zone della città. L’evento di domani, Passeggiata dell’acqua, è gratuito con prenotazione a info@comteatro.it, tel. 024472626, www.comteatro.it.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente