Attualità
LA CERIMONIA

Un nuovo bosco a Rozzano con 250 alberi

La cerimonia simbolica di piantumazione si è tenuta oggi al Parco 2.

Un nuovo bosco a Rozzano con 250 alberi
Attualità Rozzano, 30 Novembre 2021 ore 19:30

Un nuovo bosco a Rozzano con 250 alberi

Un nuovo bosco a Rozzano con 250 alberi

ROZZANO – Rozzano diventa una città ancora più verde.

250 alberi

Si concluderà entro dicembre la piantumazione di circa 250 nuovi alberi ad alto fusto donati all’amministrazione comunale dal centro commerciale Fiordaliso che “sposa la filosofia green del Comune per migliorare la qualità dell’aria e contrastare il cambiamento climatico”, sottolineano dal Comune. Gli alberi sono messi a dimora in diverse aree della città, molti nelle aree verdi del Parco 2 e poi a Rozzano vecchio, a Quinto Stampi e in altri spazi pubblici. La cerimonia simbolica di piantumazione si è tenuta oggi al Parco 2 alla presenza del sindaco Gianni Ferretti, del direttore del centro commerciale Fiordaliso, Ilic Ravagnani, dell’assessore al Verde e decoro urbano Lucia Galeone e di una rappresentanza degli alunni della scuola primaria di via Orchidee che ha ricevuto, dopo la lezione dedicata all’ambiente,  un diploma “green” per la partecipazione.

Gianni Ferretti

“A Rozzano abbiamo uno straordinario patrimonio arboreo che va difeso e rispettato e che sta crescendo anche grazie a iniziative come questa – dichiara il sindaco Gianni Ferretti –. Ringraziamo la direzione del centro commerciale Fiordaliso per la sensibilità che da sempre riserva al tema ambientale e per la fattiva collaborazione in progetti che danno un contributo concreto al miglioramento della qualità dell’aria e alla valorizzazione degli spazi pubblici”.

Ilic Ravagnani

“Siamo lieti di donare al Comune di Rozzano questi alberi in una prospettiva di collaborazione e di unità di intenti per la sostenibilità ambientale – spiega Ilic Ravagnani, direttore del centro commerciale Fiordaliso che nel 2012 ha vinto il Guinnes World Record per il giardino verticale e più recentemente la prestigiosa certificazione Breaam In-Use –. I riconoscimenti ricevuti in questi anni testimoniano l’attenzione e l’impegno del centro commerciale in termini di sostenibilità, impatto sociale e ambientale”.

Lucia Galeone

Esprime soddisfazione l’assessore al Verde e decoro urbano Lucia Galeone che spiega: “Gli effetti positivi derivanti dalla presenza degli alberi in città sono innumerevoli. Le foreste urbane come quella che stiamo realizzando a Rozzano tutelano e favoriscono la biodiversità, combattono l’inversione termica, puliscono l’aria assorbendo le polveri sottili e riducono l’anidride carbonica. Costituiscono inoltre delle barriere antirumore naturali, oltre ai non meno importanti effetti sul paesaggio e sulla qualità di vita della comunità”. Fra le essenze arboree selezionate ci sono magnolie da fiore, tigli, frassini, gelsi, pruni e querce, in un mix di specie autoctone e in grado di adattarsi bene al clima del territorio.  Le piante, tutti alberi capaci di raggiungere a pieno sviluppo anche i 20 metri di altezza, andranno “ad arricchire il vasto patrimonio arboreo cittadino che vanta già 4 parchi comunali e molte aree verdi pubbliche – ancora dal Comune –, regalando ai rozzanesi aria più pulita e colorando il paesaggio di nuove tonalità cromatiche soprattutto nella stagione primaverile della fioritura”.