Giornale dei Navigli > Attualità > Un articolo inutile
Attualità Naviglio grande -

Un articolo inutile

Finalmente una lettura che di coinvolgente non ha veramente nulla. Ma abbiamo bisogno del vostro aiuto!

articolo inutile

Un articolo inutile.

Un articolo inutile

MILANO – Quello che conta nell’articolo inutile prima di tutto è il titolo, anzi meglio il sottotitolo. Perché? Perché viene ripreso dai social.

Le condivisioni

Questo vuol dire che quando io lo copio ed incollo nella pagina social del mio giornale, deve contenere delle parole che incuriosiscano il potenziale lettore. Ho scritto che creino curiosità, ma non che dicano già tutto. Infatti se questo accade è un disastro, perché se sapete già tutto dal titolo e dal sottotitolo l’articolo non lo leggete.

Le visualizzazioni

Sono guai se non ci sono. Anche se scrivete la cosa più bella di tutti, prima di tutti, se non ci sono visualizzazioni è come se non esistesse. Insomma, anche per questo articolo inutile io ho un bisogno pazzesco che lo condividiate, ora, subito, a quante più persone potete. E’ questo il regalo di Natale che vi chiedo, per favore fatelo. Più lo condividerete e più possibilità ci saranno che questo articolo inutile giri in rete e diventi virale e di me se ne parli.

La diffusione

Si usano proprio termini medici: virale. Perché come un virus l’articolo deve “attaccarsi” al maggior numero di corpi di lettori. Più siamo e meglio stiamo. Ora, dopo qualche riga, tutti gli articoli, anche quelli inutili devono terminare.

La chiusura

Non tanti paragrafi, brevi perché al giorno d’oggi la gente vuole leggere rapidamente e magari ci mettiamo in mezzo la pubblicità, quella che ci fa campare. Andiamo a chiudere l’articolo inutile con una considerazione utile: il libro che mi è piaciuto di più nel 2018 è questo qui leggendolo avrete reso meno inutile questo articolo. Buone Feste.

SF

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente