Giornale dei Navigli > Attualità > Trezzanino d’Oro 2019, tutti i premiati della cerimonia
Attualità Trezzano -

Trezzanino d’Oro 2019, tutti i premiati della cerimonia

Il riconoscimento più alto è andato all’associazione Grupifh, consegnato dal sindaco Fabio Bottero e Anna Andolfo.

Trezzanino d'Oro 2019

Trezzanino d’Oro 2019, tutti i premiati della cerimonia.

Trezzanino d’Oro 2019, tutti i premiati della cerimonia

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Al via l’ultima settimana degli eventi dell’Autunno Trezzanese con feste, incontri, musica e sport. Tra gli eventi più emozionanti della tradizionale celebrazione, come ogni anno, il “Trezzanino d’oro”, con la consegna delle benemerenze a chi si è distinto per il proprio merito.

Al Grupifh il riconoscimento più importante

Quest’anno il riconoscimento più alto, il Trezzanino d’oro, è andato all’associazione Grupifh, “per aver operato in questi anni in aiuto ai ragazzi “speciali” di Trezzano e dei comuni del territorio”. A consegnare il premio alla presidente Cristina Restelli e ai ragazzi dell’associazione, il sindaco Fabio Bottero e Anna Andolfo, presidente della Pro Loco.

Il commento del sindaco

“Una serata emozionante – commenta il sindaco Fabio Bottero – con il più grande riconoscimento a un’associazione presente e attiva nel nostro territorio da 30 anni, un’associazione di famiglie che si sostengono e promuovono l’inclusione delle persone con disabilità organizzando quotidianamente attività e laboratori e tanti progetti speciali, dalla Birreficenza fino al ‘dopo di noi’ insieme alla nostra Amministrazione. Di altissimo valore anche le altre benemerenze a testimonianza della ricchezza umana presente sul nostro territorio”.

Ecco le benemerenze:

Carmen Dragone

Per aver dato prestigio al Comune di Trezzano sul Naviglio, operando con creatività e genio artistico.

Lorenzo Vizzini

Per la sensibilità artistica che si respira nei suoi testi, che possono definirsi poesia, scritti per cantanti di livello nazionale e internazionale quali, tra gli altri, Ornella Vanoni, Raphael Gualazzi, Laura Pausini, Arisa e Anna Tatangelo.

Mauro Edantippe

Per aver contribuito alla diffusione delle musica da camera italiana e del teatro lirico come Professore d’orchestra del Teatro alla Scala.

Coro Istituto Scolastico Gobetti

Per aver portato il nome del Comune di Trezzano a Sanremo nel tempio della musica italiana: gli alunni delle quarte e quinte classi della Scuola Primaria hanno vinto la ventunesima edizione del Festival mondiale della creatività scolastica (Gef), sezione “A” musica.

Salvambiente e Gianfabrizio Novi

Per aver contribuito alla diffusione della cultura e delle coscienza ecologica e per il costante impegno profuso nella manutenzione del parco del centenario.

Stefano Giuliano Romano

Nobile esempio di elette virtù civiche e grande coraggio dimostrate nel salvataggio di una ottantenne cittadina trezzanese aggredita a coltellate nel giugno del 2018.

Maresciallo Michele Cuccuru

Per il rilevante lavoro svolto dal 2011 come Comandante della Stazione dei Carabinieri di Trezzano-Cusago e dal 1997 nel territorio del corsichese nonché per aver portato prestigio alla città di Trezzano ricevendo l’alta onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica italiana.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente