Giornale dei Navigli > Attualità > Torna il carsharing di Enjoy anche a Cesano
Attualità Buccinasco Cesano Boscone -

Torna il carsharing di Enjoy anche a Cesano

Cesano sta realizzando i posteggi ai Giardini della Costituzione, di fronte all’istituto Sacra Famiglia, e vicino al vecchio cimitero.

carsharing di Enjoy

Torna il carsharing di Enjoy anche a Cesano.

Torna il carsharing di Enjoy anche a Cesano

CESANO BOSCONE – Dopo Buccinasco, anche Cesano Boscone è pronta per far ripartire le Fiat 500 rosse di Enjoy.

Il servizio è sospeso dal marzo 2018

Un anno e mezzo fa la notizia della cancellazione del servizio aveva sollevato polemiche tra i cittadini che usufruivano del car sharing e i due sindaci delle città penalizzate, Buccinasco e Cesano, si erano fatti portavoce delle lamentele, chiedendo tavoli di confronto con i vertici di Eni, alla presenza dell’assessore milanese alla Mobilità Marco Granelli, che si era dimostrato disponibile a intercedere affinché il servizio potesse riprendere.

Parcheggio negli appositi stalli al confine con Milano

Ne è nato un compromesso: sì al ritorno di Enjoy, ma solo se le macchine verranno posteggiate in appositi stalli al confine con Milano. La cancellazione del servizio nell’hinterland, infatti, era dovuta alla presenza di “troppe vetture al di fuori di Milano”, avevano spiegato da Eni. Troppe macchine ferme nell’hinterland penalizzavano gli utilizzatori milanesi del servizio, secondo gli ideatori del car sharing rosso.

Dove sono i parcheggi a Buccinasco e a Cesano

Buccinasco ha così disposto dieci parcheggi tra via degli Alpini e via Mantegna, mentre Cesano li sta realizzando nel posteggio dei Giardini della Costituzione, di fronte all’istituto Sacra Famiglia, e vicino al vecchio cimitero. Dieci posti dove le 500 di Enjoy dovranno essere prese e riportate, non più libere di esser posteggiate ovunque.

Il sindaco Negri

Il sindaco Simone Negri è soddisfatto a metà: “Sarà possibile usufruire del servizio, pur in maniera oggettivamente meno comoda rispetto al passato. Il servizio di Enjoy ritorna, ma non come vorrei – commenta il primo cittadino –: trovo limitante l’obbligo di dover lasciare le auto al confine con Milano. Ma abbiamo intenzione di continuare a lavorare per potenziare un servizio che reputo importante, un’opportunità per la mobilità sostenibile e non solo. Con l’istituzione dell’area B e la sosta a pagamento in prossimità delle metropolitane a noi più vicine, l’accesso a Milano in auto comincia a essere sempre più complicato e il car sharing diventa una necessità per molti”.

LEGGI ANCHE:

A Buccinasco tornano le auto in condivisione di Enjoy

Enjoy lascia i tre Comuni. Ma c’è la speranza di un nuovo accordo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente