Attualità
LE PAROLE DEL SINDACO

Svastiche al parco di Noviglio. Il sindaco: "Non sono bravate ma atti gravissimi. Pronta la denuncia"

Un atto grave, non un “semplice” vandalismo.

Svastiche al parco di Noviglio. Il sindaco: "Non sono bravate ma atti gravissimi. Pronta la denuncia"
Attualità Sud Milano, 10 Gennaio 2022 ore 17:01

Svastiche al parco di Noviglio. Il sindaco: "Non sono bravate ma atti gravissimi. Pronta la denuncia".

Svastiche al parco di Noviglio. Il sindaco: "Non sono bravate ma atti gravissimi. Pronta la denuncia"

NOVIGLIO – Un atto grave, non un “semplice” vandalismo. Gli incivili hanno imbrattato con scritte e svastiche il parco Tettamanzi nella frazione di Santa Corinna a Noviglio.

“Stavo riflettendo se pubblicare o meno un post completo di foto relative all’atto di vandalismo segnalato ieri – scrive sui social il sindaco Nadia Verduci –, ma poi ho deciso che il mio pensiero debba avere una pubblica visione. Non si possono accettare atti vandalici e l'imbrattamento di luoghi pubblici. Sono indignata per le scritte deplorevoli con simboli nazisti. Sono gesti che vanno condannati da tutti”.

Il sindaco comunica che ha già parlato con la polizia locale e farà denuncia ai carabinieri “per la commissione di un grave reato da parte di ignoti che, mi auguro, vengano presto identificati. Oltre a violare le più elementari regole di una convivenza civile, questo gesto rappresenta un illecito penale che, sono certa, verrà perseguito e condannato nelle competenti sedi giudiziarie”.

Infine, scrive, “vorrei sensibilizzare tutti, dai più giovani agli adulti; questi gesti sono gravi e non accetto che vengano derubricati a semplici bravate di qualche ragazzino. Non lo sono e non sono tollerabili, per il simbolo e per cosa ha rappresentato, nella sofferenza dei tantissimi barbaramente uccisi nel periodo nazista o durante l’occupazione anche del nostro paese”.

Verduci conclude assicurando che le zone prese di mira dagli incivili saranno ripulite al più presto.

2 foto Sfoglia la gallery