Giornale dei Navigli > Attualità > Sportello psicologico per famiglie, alunni e docenti per affrontare le difficoltà da quarantena
Attualità Buccinasco -

Sportello psicologico per famiglie, alunni e docenti per affrontare le difficoltà da quarantena

Il Comune di Buccinasco ha attivato un aiuto e un sostegno agli studenti, ai genitori e ai docenti.

Sportello psicologico quarantena

Sportello psicologico per famiglie, alunni e docenti per affrontare le difficoltà da quarantena.

Sportello psicologico per famiglie, alunni e docenti per affrontare le difficoltà da quarantena

BUCCINASCO – È un momento difficile per tutti. L’obbligo della quarantena non ha solo conseguenze sull’aspetto economico e sociale, ma anche su quello psicologico. Sono tante le famiglie che sentono il bisogno di un supporto, soprattutto chi deve gestire figli piccoli e adolescenti.

Lo sportello attivato dal Comune

Per questo, il Comune ha attivato un aiuto e un sostegno agli studenti, ai genitori e ai docenti. È lo Sportello psico-pedagogico attivo negli Istituti Comprensivi Scolastici Padre Pino Puglisi e Rita Levi Montalcini e finanziato dall’Amministrazione comunale con i fondi del Piano di Diritto allo Studio.

Ne parla il vice sindaco David Arboit

“In questo momento di emergenza sanitaria – spiega  il vice sindaco David Arboit, assessore all’Istruzione –, desideriamo supportare e sostenere le famiglie, gli studenti e i docenti delle comunità scolastiche. Nonostante la chiusura delle scuole diamo continuità al servizio di Sportello psicopedagogico, ponendo la persona al centro. Stiamo vivendo un momento complesso e delicato che alimenta incertezza e paura: ci si può sentire tristi, confusi, spaventati, arrabbiati, ansiosi, impauriti e preoccupati, angosciati, apprensivi. Lo sportello psicologico, seppure a distanza, può offrire la possibilità di esternare il proprio sentito per non coltivare pensieri che potrebbero condurre a un malessere interiore”. Momenti critici per bambini e ragazzi, per i genitori che si trovano a reinterpretare il proprio ruolo e per i docenti che hanno declinare in modo molto diverso la propria didattica.

Modalità di accesso

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “PADRE PINO PUGLISI”

  • Genitori e docenti (Scuole di ogni ordine e grado)

Scrivere a icpadrepinopuglisi@gmail.com per richiedere un colloquio con il dott. Daniele Bernazzi. I colloqui si svolgeranno tramite videochiamata con il supporto della piattaforma Gsuite.

  • Ragazzi (scuola secondaria di primo grado – medie)

Scrivere a daniele.bernazzi@ icspadrepinopuglisi.com per richiedere un colloquio con il dott. Daniele Bernazzi. I colloqui si svolgeranno tramite videochiamata con il supporto della piattaforma Gsuite.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “RITA LEVI MONTALCINI”

  • Genitori (Scuole di ogni ordine e grado) e ragazzi (scuola secondaria di primo grado – medie)

Inviare un sms o un messaggio WhatsApp con nome, cognome e scuola frequentata da vostro/a figlio/a al numero 349 4589371. I genitori saranno ricontattati dalla dott.ssa Simona Novara per fissare un appuntamento e concordare la modalità di erogazione (video-chiamata Skype o WhatsApp o altre piattaforme.

  • Docenti (Scuole di ogni ordine e grado)

Inviare un sms o un messaggio WhatsApp con nome, cognome e scuola di riferimento al numero 333 7974896. I docenti saranno ricontattati dalla dott.ssa Francesca Panaioli per fissare un appuntamento e concordare la modalità di erogazione (video-chiamata Skype o WhatsApp o altre piattaforme.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente