Attualità
LA CARENZA

Sos medici di base al Tessera: il Comune mette a disposizione 3 ambulatori per incentivare i dottori di famiglia

Ambulatori con un canone ribassato rispetto agli standard di mercato, in modo da incoraggiare i dottori.

Sos medici di base al Tessera: il Comune mette a disposizione 3 ambulatori per incentivare i dottori di famiglia
Attualità Cesano Boscone, 15 Dicembre 2021 ore 10:26

Sos medici di base al Tessera: il Comune mette a disposizione 3 ambulatori per incentivare i dottori di famiglia

Sos medici di base al Tessera: il Comune mette a disposizione 3 ambulatori per incentivare i dottori di famiglia

CESANO BOSCONE – La carenza dei medici di base continua a sentirsi, soprattutto in quartieri ad alta densità abitativa rimasti privi di un punto di riferimento di medicina generale.

Il Comune

Succede in diversi territori e succede al Tessera, dove a fronte di una popolazione composta soprattutto da anziani e persone fragili, non ci sono abbastanza medici di famiglia e pediatri. Per tentare di fare la propria parte, il Comune ha deciso di dare in locazione tre ambulatori, con un canone molto ribassato rispetto agli standard di mercato, in modo da incoraggiare i dottori di base a prestare servizio all’interno del quartiere.

Simone Negri

“L’esigenza - spiega il sindaco Simone Negri - nasce dalla necessità di favorire l’accessibilità ai servizi sanitari di base per gli abitanti del Tessera, in gran parte anziani e appartenenti a categorie fragili, in difficoltà nel raggiungere altre zone di Cesano. Da diverso tempo il quartiere risulta sguarnito di medici e pediatri, sia per la carenza in generale di un presidio sanitario per i cittadini, sia per i costi particolarmente onerosi degli studi privati”. L’Amministrazione ha quindi pubblicato un bando per l’affitto dei tre ambulatori in via Turati, sperando che il canone molto basso possa incentivare gli specialisti.