Attualità

Scarpiere con legno riciclato per gli alunni della materna: ci pensa Rimaflow - FOTO

A chiedere una mano agli artigiani della fabbrica recuperata di Trezzano è stata la scuola materna Boschetto.

Scarpiere con legno riciclato per gli alunni della materna: ci pensa Rimaflow - FOTO
Attualità Trezzano, 10 Dicembre 2020 ore 16:17

Scarpiere con legno riciclato per gli alunni della materna: ci pensa Rimaflow.

Scarpiere con legno riciclato per gli alunni della materna: ci pensa Rimaflow

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Una richiesta di aiuto e Rimaflow si mobilita subito. A chiedere una mano agli artigiani della fabbrica recuperata di Trezzano, è stata la scuola materna Boschetto dove i lavoratori della cittadella dei mestieri, creata dalle ceneri della fabbrica di componenti per auto fallita, avevano già avviato un orto didattico per i piccoli alunni.

 La richiesta dalla scuola materna Boschetto

“Questa volta servivano alcune scarpiere per gli stivaletti dei bimbi e delle bimbe. Scarpiere che gli artigiani della Cittadella dei Mestieri di RiMaflow hanno realizzato riciclando il legno di diversi bancali che è stato opportunatamente lavorato – raccontano i lavoratori –.

SFOGLIA LA GALLERY:

Scarpiere materna Rimaflow
Foto 1 di 13
128991926_3461523800611147_6446328770586939117_n
Foto 2 di 13
129075876_3461523787277815_746067822492490999_n
Foto 3 di 13
129032813_3461523680611159_1222772573325303281_n
Foto 4 di 13
129011307_3461523677277826_5450408751151267782_n
Foto 5 di 13
129230098_3461523493944511_6001719829023965124_n
Foto 6 di 13
129075063_3461523470611180_398975408591192572_n
Foto 7 di 13
129563960_3461526730610854_5731534488613024345_n
Foto 8 di 13
129188590_3461523313944529_6489043848610261834_n
Foto 9 di 13
129147498_3461523317277862_4946686737909747726_n
Foto 10 di 13
129075876_3461523343944526_4828249920422377795_o
Foto 11 di 13
129015567_3461523917277802_4191639215169382627_n
Foto 12 di 13
129015562_3461524057277788_6508922848451576633_n
Foto 13 di 13

Per i bimbi in dono anche un alberello di Natale tutto di legno

Con i legnetti residui abbiamo pensato di fare un alberello di Natale che abbiamo ugualmente donato alla scuola. Essere riconosciuti come utili al territorio anche attraverso questi piccoli lavori, che sopperiamo con le nostre pratiche solidali, ci rende fieri del nostro percorso, specialmente se le richieste ci pervengono dalla scuola pubblica, disastrata da decenni di tagli e mala politica. Siamo felici di aiutare alunni e personale scolastico, pur nei limiti delle nostre possibilità”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Seguici sui nostri canali