Menu
Cerca
CONTRO I DIVIETI

Aperitivi proibiti: sanzionati clienti di un bar a Trezzano che consumavano drink nel retro

Diversi cittadini avevano segnalato alle forze dell’ordine movimenti sospetti all’interno di un bar di via Turati.

Aperitivi proibiti: sanzionati clienti di un bar a Trezzano che consumavano drink nel retro
Attualità Trezzano, 01 Febbraio 2021 ore 10:18

Aperitivi proibiti: sanzionati clienti di un bar a Trezzano che consumavano drink nel retro.

Aperitivi proibiti: sanzionati clienti di un bar a Trezzano che consumavano drink nel retro

TREZZANO SUL NAVIGLIO – La chiamata ai carabinieri di Trezzano è arrivata nella serata di sabato. Diversi cittadini avevano segnalato alle forze dell’ordine movimenti sospetti all’interno di un bar di via Turati.

Intervento militare

I militari guidati dal comandante Michele Cuccuru sono intervenuti in pochi minuti per verificare la situazione all’interno del locale. Le segnalazioni erano corrette: sul retro del bar, per non essere visti dalle vetrine che danno sulla strada, c’erano tre clienti che consumavano drink, ignorando i divieti imposti per evitare il contagio. Tutti i presenti sono stati identificati e saranno sanzionati con multe da 400 euro per le violazioni. Multa anche per il titolare che ha continuato a servire bevande nonostante il divieto.

Lainate

Aperitivi proibiti anche a Lainate, dove i carabinieri, impegnati a pattugliare il territorio in piazza Dante, hanno notato alcuni clienti mentre consumavano drink seduti all’interno del locale. Quindici persone sono state identificate e saranno sanzionate.

Centro commerciale Arese

Sanzioni previste anche per i 24 giovani, quattro maggiorenni e 20 minorenni, sorpresi dai carabinieri della Compagnia di Rho ad Arese, nel centro commerciale, tutti assembrati e senza mascherina. La segnalazione era partita dai clienti del Centro in quanto i ragazzi disturbavano gli avventori. Anche per loro scatterà la multa da 400 euro, per non  aver rispettato la normativa anti contagio.