Attualità
Tutti i punti chiave dell'accordo

Sanità, sociale e lavoro: nuovo patto tra Comune e sindacati

Un’intesa che assume particolare valore a fronte delle pesanti conseguenze derivate da due anni di pandemia, in particolare per le persone più fragili.

Sanità, sociale e lavoro: nuovo patto tra Comune e sindacati
Attualità Corsico, 07 Aprile 2022 ore 11:04

Le organizzazioni sindacali dei pensionati e confederali saranno coinvolte nelle fasi di progettazione e monitoraggio dei «progetti per la ripartenza e lo sviluppo del territorio".

Nuovo protocollo tra Comune e sindacati

CORSICO -  – Firmato, nelle ultime ore, un innovativo protocollo tra l’Amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali dei pensionati e confederali di Spi Cgil -Fnp Cisl- Uilp Uil.

L’accordo firmato

Un’intesa che assume particolare valore, a fronte delle pesanti conseguenze derivate da due anni di pandemia, in particolare per le persone più fragili.  «Le parti – sottolineano i firmatari dell’accordo – intendono così condividere progetti per la ripartenza e lo sviluppo del territorio, cogliendo l’occasione delle risorse legate al PNRR. Collaborando nell’affrontare e superare gli elementi di crisi emersi, con maggiore evidenza, durante l’emergenza pandemica».

I punti chiave del patto

Le priorità riguardano: rafforzare la sanità territoriale, attraverso l’istituzione della Casa e dell’ospedale di comunità; costituire una rete di relazioni, al fine di rendere più efficace l’incontro fra domanda e offerta di lavoro; condividere regole affinché le aziende dei servizi dati in appalto garantiscano un lavoro sicuro e di qualità; investimenti nell’abitare, soprattutto per gestire le emergenze; sostegno alle fragilità sociali ed economiche, rafforzando anche l’assistenza domiciliare con particolare attenzione alle non autosufficienze; sviluppare progetti sulla digitalizzazione».

Su tutti questi progetti le organizzazioni sindacali saranno coinvolte sia nella fase di progettazione sia in quelle successive, compreso il monitoraggio.

Seguici sui nostri canali