Attualità
L'ANNUNCIO

Salute, nasce il premio Polaris per i migliori psicologi lombardi

I dati raccolti ci mostrano come in Lombardia le richieste di terapia online siano in crescita.

Salute, nasce il premio Polaris per i migliori psicologi lombardi
Attualità Naviglio grande, 09 Giugno 2022 ore 12:19

Salute, nasce il premio Polaris per i migliori psicologi lombardi

La salute mentale è di fondamentale importanza, eppure prendersene cura sembra essere appannaggio soltanto di chi ha risorse per poterlo fare, o necessità inderogabili. La pandemia ha in realtà riacceso i riflettori su quanto sia importante il tema e su come riguardi una larga fetta della popolazione, tutte le regioni italiane, Lombardia compresa.

Da un recente studio dell'Istituto Piepoli, si evince come vi sia un effettivo aumento di alcune patologie mentali. Si parla di depressione ed ansia, due disturbi che, secondo uno studio internazionale, sono aumentati rispettivamente del 28% e del 26%.

Nell'indagine italiana si è visto come i soggetti più colpiti siano gli adolescenti ed i bambini: +60% rispetto al periodo pre-pandemia.

Psicoterapia online, è boom anche in Lombardia: nasce il premio Polaris

I dati raccolti ci mostrano che in Lombardia le richieste di terapia online sono in crescita: riguardano principalmente problematiche legate a terapia di coppia (28,87%) e ansia (24,47%), in totale oltre il 53% delle recensioni raccolte da Serenis, che intende supportare il percorso psicoterapeutico online ed abbattere lo stigma sociale che spesso accompagna la terapia stessa.

Per questo motivo ha lanciato Polaris, un premio che viene conferito a psicologi che hanno ricevuto un numero maggiore di recensioni online. In questo modo vengono selezionati i migliori professionisti di ogni provincia: su Milano in particolare il dott. Matteo Monego si è piazzato ai primi posti per numero di recensioni positive nella categoria “ansia” a livello regionale, mentre il Dott. Giorgio Quaranta per la terapia di coppia ha collezionato 100 recensioni.

Nell’ambito del progetto Polaris, sono stati scelti con meticolosità i migliori terapeuti, validati anche da un pool di colleghi e dai titoli di studio che hanno prodotto, una volta contattati. Un altro passo importante verso la normalizzazione del percorso psicoterapeutico, fondamentale nel nostro paese.