Attualità
LE NOSTRE ESTATI

Questi piccoli grandi ricordi di infanzia

Emozioni così intense non si ripetono facilmente, e soprattutto non si dimenticano.

Questi piccoli grandi ricordi di infanzia
Attualità Naviglio grande, 22 Luglio 2022 ore 18:24

Ci sono piccole note e grandi pensieri; eccone uno, che esce dal cuore in questa caldissima estate. Sono i pensieri in libertà di Carlo assiduo lettore delle Note di Daniele.

Il ricordo indelebile

Quando avevo 16 anni, in estate andavamo in vacanza coi genitori, io a Sestri Levante, qualcun altro in questo posto, che io potevo solo immaginare fosse come descritto da una canzone di Claudio Baglioni.

Per comunicare....

Allora non c’erano telefonini, e per sentirsi dovevi prenotare la chiamata al mattino nel bar delle cabine telefoniche, mandavano la “convocazione” a chi di dovere, nel caso specifico…presso Bianchet, Agordo. E la sera, dopo una giornata di emozionante attesa, ecco che ti senti chiamare quando c’è finalmente la linea. Ma hai passato la giornata ad immaginare dove sarà e che sta facendo l’altra persona in quel paese sconosciuto dove sta soggiornando…

Oggi come allora

Emozioni così intense non si ripetono facilmente, e soprattutto non si dimenticano. E io le ho vissute nel periodo in cui eravamo insieme, amici miei. Ecco perchè vi voglio ancora così bene dopo tutti questi anni…forse sono strano, ma sono contento quando posso vedervi.