“Quaderno sospeso”: l’iniziativa di solidarietà per le famiglie in crisi

Nella Cartoleria Penna&Calamaio di Trezzano si può comprare matite, colori e quaderni da donare agli alunni in difficoltà.

“Quaderno sospeso”: l’iniziativa di solidarietà per le famiglie in crisi
Attualità 29 Maggio 2020 ore 08:20

“Quaderno sospeso”: l’iniziativa di solidarietà per le famiglie in crisi.

“Quaderno sospeso”: l’iniziativa di solidarietà per le famiglie in crisi

TREZZANO SUL NAVIGLIO – “Ci piace immaginare che con dei colori e un quaderno tutti i bambini possano essere felici allo stesso modo”, scrivono le titolari della Cartoleria Penna&Calamaio di via Turati. Stefania Di Muro e Ivana Porro hanno aperto il colorato negozietto da poco più di un anno, ma sono già diventate punto di riferimento per tante famiglie e bambini.

L’iniziativa raccontata dalle titolari della cartoleria

“Ci piace tantissimo fare questo lavoro, abbiamo esperienze passate totalmente diverse a livello professionale, ma abbiamo deciso di lanciarci in questa nuova avventura, per seguire un nostro sogno e passione”, commentano le due titolari. Una passione che parla anche di solidarietà, di vicinanza a chi è costretto ad attraversare, in questo periodo di emergenza profonda, un momento di crisi. Per questo, hanno deciso di avviare l’iniziativa del “quaderno sospeso”. Ricalcando il caffè sospeso napoletano, con la tazzina pagata in anticipo per uno sconosciuto che non può permettersela, le due cartolaie incoraggiano chi può a donare una matita, una scatola di colori, un quaderno a chi non può proprio permetterselo. E sono tante, purtroppo, le famiglie che vivono in difficoltà, che non lavorano da mesi e che non possono acquistare articoli di cartoleria per i figli.

Un gesto di sostegno durante questa crisi

Una crisi che Stefania e Ivana hanno tastato con mano: anche loro sono rimaste chiuse per settimane. “Quando il Governo ha dato il via alle consegne a domicilio, ci siamo messe a disposizione – raccontano –, senza chiedere un minimo di ordine e senza spese di consegna. Abbiamo portato anche due matite, perché ci sembrava giusto fare così la nostra parte. Le attività scolastiche sono continuate, a distanza, e gli alunni avevano bisogno del materiale per seguirle”. Uno spirito solidale che rispecchia anche il progetto del quaderno sospeso:

“Questo anno scolastico sta volgendo al termine – spiegano – ma stiamo già pensando al prossimo, all’insegna della solidarietà nei confronti dei bambini delle famiglie in difficoltà economiche. Le conseguenze di questa crisi sanitaria devono essere superate insieme con azioni concrete. Ecco perché presso la Cartoleria Penna&Calamaio potrete acquistare una matita, un quaderno o altro materiale scolastico da destinare alle famiglie più toccate dal particolare momento che stiamo vivendo. Il materiale raccolto sarà consegnato a settembre all’Amministrazione comunale che provvederà a recapitarlo ai dirigenti scolastici dei due plessi sul nostro territorio, ICS Franceschi e Gobetti. Una piccola goccia, lo sappiamo. Ma tante piccole gocce fanno un oceano”.

Un oceano di solidarietà.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste