Attualità
FOTONOTIZIA

Poiana salvata a Gaggiano da un ristoratore e dagli agenti del Nucleo ittico venatorio

Gli agenti hanno portato l'uccello al Cras di Vanzago, il Centro recupero animali selvatici del Wwf, dove i veterinari lo hanno preso in cura.

Poiana salvata a Gaggiano da un ristoratore e dagli agenti del Nucleo ittico venatorio
Attualità Trezzano, 23 Novembre 2021 ore 10:11

Poiana salvata a Gaggiano da un ristoratore e dagli agenti del Nucleo ittico venatorio.

Poiana salvata a Gaggiano da un ristoratore e dagli agenti del Nucleo ittico venatorio

GAGGIANO – Probabilmente sarebbe morta disidratata la poiana che è stata salvata ieri mattina, lunedì 22 novembre, da un ristoratore locale che l’ha trovata in un campo di Gaggiano.

L'intervento degli agenti del Nucleo ittico venatorio di Città metropolitana

Subito ha allertato il Nucleo ittico venatorio di Città metropolitana e gli agenti sono intervenuti per verificare immediatamente le condizioni dell’animale. Non c’erano segni di ferite dovute a colpi di cacciatori o altre lesioni, ma il grosso uccello presentava segni di forte disidratazione.

Poiana salvata Gaggiano

L'uccello si trova ora al Centro recupero animali selvatici del Wwf di Vanzago

Gli agenti hanno portato la poiana al Cras di Vanzago, il Centro recupero animali selvatici del Wwf, dove i veterinari lo hanno preso in cura. Sono ottimisti: la poiana, dopo le cure, potrà tornare a spiccare il volo.

Poiana salvata Gaggiano