IL COMUNICATO DELL'AMMINISTRAZIONE

Pietro Sanua ucciso dalla mafia, stasera la commemorazione

Alle ore 18.45, di fronte alla chiesa di S. Antonio, il presidio statico.

Pietro Sanua ucciso dalla mafia, stasera la commemorazione
Attualità 04 Febbraio 2021 ore 09:59

Pietro Sanua ucciso dalla mafia, stasera la commemorazione.

Pietro Sanua ucciso dalla mafia, stasera la commemorazione

CORSICO – Giovedì 4 febbraio, alle ore 18.45, in piazza Papa Giovanni XXIII, di fronte alla chiesa di S. Antonio si svolgerà un presidio statico in memoria di Pietro Sanua, il commerciante ambulante che venne ucciso a Corsico nelle prime ore dell’alba del 4 febbraio 1995, mentre stava per allestire la sua bancarella del sabato. Aveva denunciato il giro di tangenti e il racket dei fiori.

Memoria e impegno

È stato tra i fondatori di SOS Impresa, l’associazione Confesercenti nata per difendere la libera iniziativa imprenditoriale, per opporsi al racket e resistere alla criminalità organizzata. All’iniziativa interverranno il sindaco Stefano Ventura, l’assessore all’Associazionismo Francesco Di Stefano, il figlio di Pietro Sanua, Lorenzo, Francesca Grillo, giornalista, Lucilla Andreucci, presidenza di Libera, Eleonora Montani, SOS impresa, Fabio Bottero, coordinatore di Avviso Pubblico e Luigina Spaccini, commissione antimafia di Corsico.

Il sindaco Stefano Ventura

“La città di Corsico non dimentica chi si è impegnato per garantire diritti – commenta il sindaco Stefano Ventura – che la mafia vuole negare. Ringrazio Libera, Lorenzo Sanua e la parrocchia Sant’Antonio, con i quali abbiamo condiviso l’organizzazione dell’iniziativa”.

Tutta la cerimonia sarà ripresa in streaming e trasmessa sulla pagina Facebook del Comune di Corsico.

Sanua

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste