Giornale dei Navigli > Attualità > Partono in anticipo i Saldi estivi 2020: ecco quando iniziano gli sconti a Milano e in Lombardia
Attualità Naviglio grande -

Partono in anticipo i Saldi estivi 2020: ecco quando iniziano gli sconti a Milano e in Lombardia

I saldi in Lombardia prenderanno il via il prossimo sabato 25 luglio.

Saldi estivi 2020

Partono in anticipo i Saldi estivi 2020: ecco quando iniziano gli sconti a Milano e in Lombardia.

Partono in anticipo i Saldi estivi 2020: ecco quando iniziano gli sconti a Milano e in Lombardia

MILANO – Quest’anno, complici i tre mesi di lockdown e la crisi economica derivata dall’emergenza coronavirus, per la prima volta si è proposto di posticipare i saldi e di farli partire in contemporanea in tutta Italia il 1° agosto.

I saldi in Lombardia prenderanno il via sabato 25 luglio

Subito dopo la fine del lockdown Regione Lombardia aveva deciso di far slittare l’inizio dei saldi ai primi di agosto, anziché come di consueto il primo sabato di luglio. A sorpresa però, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli, in Lombardia si parte con una settimana di anticipo.

La decisione di Regione Lombardia

“Una decisione – commenta il presidente della Regione Lombardia  Attilio Fontana – che va nella direzione di dare nuovo impulso alle attività commerciali che tanto hanno sofferto durante il lockdown. Allo stesso tempo, offriamo un’opportunità di risparmio per i cittadini che decidono di fare acquisti”. “Il percorso che ha portato alla decisione di anticipare i saldi – spiega l’assessore Alessandro Mattinzoli – nasce da sollecitazioni scaturite da un confronto serrato con le categorie”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente