Ora è ufficiale: il Salone del Mobile annullato e rimandato al 2021

Dopo il primo rinvio da aprile a giugno l'edizione 2020 è definitivamente saltata

Ora è ufficiale: il Salone del Mobile annullato e rimandato al 2021
Attualità 28 Marzo 2020 ore 07:16

Ora è ufficiale: il Salone del Mobile annullato e rimandato al 2021

Ora è ufficiale: il Salone del Mobile annullato e rimandato al 2021

Il Salone del Mobile di Milano sospende l’edizione 2020 riprogrammando l’appuntamento dal 13 al 18 aprile 2021.

Salone del Mobile 2020 edizione ufficialmente sospesa

“Il perdurare della situazione di emergenza, che si sta espandendo in quasi tutti i Paesi del mondo, ha portato i vertici del Salone del Mobile.Milano alla scelta del rinvio. Le condizioni che avevano indotto lo spostamento da aprile a giugno, annunciato il 25 febbraio, sono completamente cambiate. Si è cercato di mantenere fino all’ultimo la data di giugno per consentire un regolare svolgimento della Manifestazione ma lo scenario che si profila oggi ha subito un mutamento totale e le incertezze per il medio periodo non consentono di confermare lo svolgimento del Salone”, si legge nella nota.

Appuntamento al 2021

“L’edizione 2021, che celebrerà il 60° anniversario del Salone del Mobile.Milano, sarà un appuntamento speciale per tutto il settore. Per la prima volta, si presenteranno, insieme al Salone Internazionale del Mobile, al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, a Workplace3.0, S.Project e al SaloneSatellite, tutte le biennali. Oltre a Euroluce, già prevista nel 2021, saranno presenti, dunque, EuroCucina, con il suo evento collaterale FTK – Technology for the Kitchen e il Salone Internazionale del Bagno.

Il rilancio

Un’unica grande Manifestazione di sistema che rappresenterà una nuova opportunità di rilancio per le imprese e per tutta la filiera che lavora in sinergia con il Salone e per Milano”.


Clicca il bottone qui sotto e scegli il tuo contributo, grazie!

L’emergenza sanitaria ed economica ha colpito tutti.

Anche quelli come noi che da 20 anni offrono un’informazione gratuita grazie alla raccolta pubblicitaria.

Crediamo che l’informazione locale debba continuare ad essere puntuale, autorevole, libera e accessibile a tutti. Per farlo, in questo periodo incerto, ci serve il vostro aiuto concreto.

Sostenete Il Giornale dei Navigli con un contributo!

Grazie per quello che potrete fare voi lettori e grazie a tutti i partner commerciali che continuano ad investire sui nostri prodotti editoriali.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste