Attualità
iscrizioni 2023/24

Open day scolastici a Rozzano per studenti con disabilità

Una decina di istituti secondari di Milano e dell’area metropolitana illustreranno le loro specifiche offerte formative nell'evento in programma sabato 3 dicembre.

Open day scolastici a Rozzano per studenti con disabilità
Attualità Rozzano, 01 Dicembre 2022 ore 12:39

L’amministrazione comunale organizza"Open day, peculiarità e opportunità scolastiche", un evento rivolto agli studenti disabili che dovranno iscriversi a una scuola secondaria di secondo grado nell’anno scolastico 2023/24.

Open day scolastici per studenti con disabilità

ROZZANO - "La conclusione della scuola secondaria di primo grado e la scelta del percorso successivo rappresentano sempre un momento delicato per tutti gli studenti, in particolare per gli allievi disabili e le loro famiglie. Alla difficoltà nel reperire informazioni sull’offerta formativa territoriale si aggiunge infatti quella di individuare un percorso mirato alle reali necessità dei ragazzi", spiegano dal Comune.

Sabato 3 dicembre Open Day al centro culturale Cascina Grande

Proprio per andare incontro alle famiglie con alunni portatori di disabilità, l’amministrazione comunale organizza un evento dal titolo "Open day, peculiarità e opportunità scolastiche" rivolto agli studenti che dovranno iscriversi a una scuola secondaria di secondo grado nell’anno scolastico 2023/24. L’incontro si terrà sabato 3 dicembre dalle ore 9 alle ore 12.30 presso il centro culturale Cascina Grande in via Togliatti e vedrà la partecipazione di circa una decina di istituti secondari di Milano e dell’area metropolitana che illustreranno le loro specifiche offerte formative.

Il sindaco Gianni Ferretti sull'incontro di sabato

“Si tratta di una novità assoluta - spiega il sindaco Gianni Ferretti  - che permette alle famiglie e agli studenti di scegliere il percorso più adatto nel rispetto del piano per il diritto allo studio e della più ampia inclusione”. L’attenzione sulla disabilità a scuola è sempre molto alta per l’amministrazione comunale, precisano dal Comune, che ha deciso di dare continuità anche quest’anno ai progetti in favore di alunni con disturbi legati in particolare all’autismo, sin dalla scuola dell’infanzia, e di destinare apposite risorse economiche nella formazione specifica del personale educativo.

L'assessore all’Istruzione Maira Cacucci

“Il nostro augurio è quello di realizzare una scuola attenta e capace di garantire a tutti gli alunni pari opportunità scolastiche, secondo le reali inclinazioni dei nostri studenti, mantenendoci sempre al fianco delle famiglie, così è nata l’idea dell’open day”, aggiunge Maira Cacucci, assessore all’Istruzione.

Seguici sui nostri canali