Attualità

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano

I volontari, infatti, hanno aderito alla rete internazionale di Bookcrossing, la “biblioteca del mondo”.

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano
Attualità 20 Febbraio 2018 ore 10:40

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano.

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano

CUSAGO – Natura e lettura, binomio perfetto per la Banca del Tempo che organizza ogni martedì degli incontri aperti a tutti, soprattutto ai giovani che vogliono trascorrere un paio di ore in mezzo alla natura della Oasi Cavetta, un’area naturalistica a pochi minuti dal centro città, dove il tempo si ferma immersi nel verde.

Punto di LibEro Scambio, come funziona?

Lettura, si diceva, perché il polmone verde è anche un punto di LibEro Scambio. I volontari, infatti, hanno aderito alla rete internazionale di Bookcrossing, la “biblioteca del mondo”. Come funziona? Basta avere a portata di mano un libro, registrarlo, gratuitamente, e stampare l’etichetta dal sito (www.bookcrossing.com). Una sorta di passaporto che consente al libro di intraprendere un viaggio senza perdersi.

La "liberazione" del libro

Secondo passaggio: liberare il libro. Basta donare il volume a uno sconosciuto, lasciarlo sulla metro, oppure come nella Cavetta di Cusago, appoggiarlo al punto dedicato. Quando un altro lettore trova il libro, può inserire il codice sul sito e indicare dove è stato trovato, così il proprietario iniziale può seguire il viaggio del suo volume. A oggi, sono stati registrati oltre 8 milioni di libri che stanno viaggiando il 130 paesi. Insomma, una biblioteca itinerante, da oggi anche all’oasi di Cusago.

Francesca Grillo