Attualità
46 patenti ritirate

Nuova operazione "Smart 2022" sulla sicurezza stradale a Milano e hinterland

L'operazione ha avuto luogo nella notte di sabato nei 9 municipi di Milano e in 48 Comuni dell'hinterland, tra cui Corsico, Rozzano e Pieve Emanuele.

Nuova operazione "Smart 2022" sulla sicurezza stradale a Milano e hinterland
Attualità Naviglio grande, 11 Luglio 2022 ore 12:47

(Immagine di repertorio)

Tutti i numeri i dell'operazione "Smart' 2022" (Servizio monitoraggio aree a rischio del territorio) che ha avuto luogo nella notte fra sabato e domenica scorsa nei 9 municipi di  Milano e in 48 Comuni del suo hinterland.

Tutto nella notte fra sabato e domenica

MILANO - Controllati 2.402 veicoli, emessi 404 verbali di infrazione, effettuati 17 fra fermi e sequestri. E ancora 690 conducenti sottoposti ad alcol test (37 dei quali sono risultati positivi) e 46 patenti ritirate.

In campo 264 agenti di Polizia locale

Il tutto, con un impiego di 264 agenti di Polizia locale di 48 enti aderenti. Sono questi i numeri dell'operazione 'Smart' 2022 (Servizio monitoraggio aree a rischio del territorio) a Milano, nei suoi 9 municipi e in 48 Comuni del suo hinterland, coordinata dall'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato, nella notte fra sabato e domenica scorsa.

Lotta alla droga in città

"A Milano, per esempio, è stato fermato in piazzale Baiamonti, un conducente, trovato in possesso di 50 grammi di hashish. Nei giorni in cui in città sono in corso gli 'Stati Generali della cannabis', gli uomini in divisa continuano a stanare spacciatori e consumatori sulle strade della città. La droga, a Milano e in provincia, circola in quantità massicce, e una campagna pro-liberalizzazione di sostanze stupefacenti, non aiuta a combattere il fenomeno.

L'assessore regionale De Corato

Anche quest'anno abbiamo portato a termine l'operazione Smart in quasi 50 Comuni di Milano e provincia - commenta l'assessore De Corato - lanciando un forte segnale di presenza della Polizia locale per le strade della città negli orari notturni. I cittadini, sia di Milano, sia della Città Metropolitana, avvertono l'esigenza di maggiore sicurezza, di protezione, di un'attività solida di controllo del territorio, specialmente negli ultimi mesi, periodo in cui è in corso un'escalation allarmante di violenza e criminalità.

Con l'operazione finanziata da Regione Lombardia, abbiamo trasmesso un messaggio di vicinanza alla cittadinanza, attraverso un'attività di monitoraggio delle strade e delle piazze della metropoli e dei comuni limitrofi, perché una città controllata, è una città sicura. Salta all'occhio il numero di conducenti stranieri segnalati e sanzionati - continua l'assessore -. A Cormano, ad esempio, durante l'attività di controllo, sei stranieri sono stati denunciati per violazione delle norme in materia di immigrazione.

Oltre a Milano monitorati 50 comuni dell'hinterland

Con l'operazione di sabato, abbiamo monitorato quasi 50 Comuni: oltre a Milano e ai suoi nove municipi, gli operatori hanno esteso l'attività di controllo a 48 enti, i cui Comuni capofila sono Cormano, Corsico, Legnano, Magenta, Parabiago, Paullo, Pieve Emanuele, Rozzano, San Giuliano Milanese e Unione Basiano Masate. Agli agenti delle municipali e ai rappresentanti delle Forze dell'ordine, va il mio ringraziamento. Sono professionisti del settore che quotidianamente prestano servizio sulle strade, con tutti i rischi connessi, e che questa notte hanno aderito all'operazione, controllando, fermando e segnalando centinaia di contravventori della strada".