Menu
Cerca

Note di Daniele | Tutti disinfestatori

Un'azienda che opera nella Sanificazione Ambientale deve essere iscritta a un elenco speciale presso la Camera di Commercio

Note di Daniele | Tutti disinfestatori
Attualità 26 Aprile 2020 ore 10:35

Note di Daniele | Tutti disinfestatori

Note di Daniele | Tutti disinfestatori

MILANO - ormai sono Tutti Disinfestatori e vi spiego il perché:

La pandemia

Il periodo fine inverno - inizio primavera del 2020 ha visto l’esplosione della pandemia generata dal COVID 19 con un contagio così diffuso tra la popolazione mondiale da portare i governi di tutto il mondo all’imposizione della chiusura di gran parte delle aziende e dei rapporti sociali (lockdown)

La fase 2

Con maggio ricomincerà un periodo di graduale riapertura (FASE2) che si completerà entro fine giugno per la stragrande maggioranza delle attività; tale riapertura sarà accompagnata da numerose norme volte a minimizzare i rischi di contagio; tra queste norme, molte sono dirette a obblighi di sanificazione di tutti gli ambienti frequentati dal pubblico. Il legislatore sta infatti rilasciando per ogni settore di industrie delle stringenti regole su come tenere in sicurezza “virale” le strutture, i dipendenti e i clienti finali.

Gli obblighi

La crescita della domanda per interventi di sanificazione sarà anche influenzata da un altro elemento, ossia la sensibilità dei consumatori finali alla “sicurezza infettiva”; i cittadini sono stati infatti bombardati mediaticamente su quanto sia mandatario tenersi lontano da fonti potenzialmente infettive e di come sia necessario attenersi a scrupolosi protocolli igienici.

ecospi new top

Il settore turistico

Nelle regioni a forte connotazione turistica si sta venendo in realtà a creare una ulteriore ragione per interventi di sanificazione: oltre all’inizio della FASE 2 della pandemia si avrà infatti la riapertura delle strutture turistiche chiuse da quasi un anno.

Le certificazioni degli operatori

Ricordo però che un'azienda che opera nella Sanificazione Ambientale deve essere iscritta a un elenco  speciale presso la Camera di Commercio competente che attesta il rispetto dei requisiti stabiliti dalla legge 82/94, attuata con il DM 274/97, deve avere un Responsabile Tecnico che adegua il tipo di intervento e i prodotti da impiegare alla situazione e deve avere Personale preparato. Parliamoci chiaro, ci sono disinfestatori IMPROVVISATI e poi c’è Ecospi srl da 75 anni ! ! !

Un caro saluto a tutti.

Daniele Squatriti

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home