Attualità
E' FINITA LA KERMESSE CANORA

Note di Daniele | La serata finale

Come al solito sono immediatamente iniziate le Critiche, i Commenti e gli Elogi

Note di Daniele | La serata finale
Attualità Naviglio grande, 06 Febbraio 2022 ore 08:40

Note di Daniele | La serata finale

Popolo dei Navigli Buona Domenica . . . il 72esimo Festival di San Remo è appena terminato e come al solito sono immediatamente iniziate le Critiche, i Commenti e gli Elogi . . . noi “9” delle Note di Daniele invece, ci limitiamo a commentare con delle nostre conclusioni, come abbiamo “vissuto” le 5 Serate Sanremesi . . .

Anna e Sponza Wife

Le Note di Anna condivise e sottoscritte anche da Sponza Wife: mi sono piaciute tutte le serate, Amadeus è un conduttore garbato, simpatico e professionale; La conduzione  ha alternato la musica, protagonista, a momenti comici e riflessioni importanti; In particolare, mi è piaciuto intervento di Saviano su Falcone e Borsellino, la partecipazione di Drusilla che trovo intelligente, ironica e come ho già detto ieri l’intervento di Maria Chiara Giannetta; Tra i comici ho apprezzato più Fiorello che Zalone, anche se l’intervento sui virologi e stato esilarante; La Muti insignificante; Lorena Cesarini troppo timida, impacciata e insicura; Giannetta simpatica, spontanea e brava; Drusilla Intelligente, elegante, profonda, ironica; Ferilli spigliata, intelligente, simpatica e bellissima; Per quanto riguarda i Look mi sono piaciuti gli abiti di Noemi, Zanicchi, Morandi, Moro, Emma tra i cantanti e naturalmente quelli delle co-conduttrici; gli altri per me erano forse troppo moderni e non li capisco; Per me le canzoni più belle, così nell’ordine, sono quelle di Morandi, Elisa, Mahmood e Blanco  poi Irama, La rappresentante di Lista, Emma . . . però, hanno vinto Mahmood e Blanco.

Le Note di Roberta:

La finale di Sanremo: da quando sono bambina per me Sanremo è una tradizione ed è sempre e comunque un evento emozionante. La musica è un linguaggio universale e ognuno è libero di esprimersi come vuole. Le canzoni e gli artisti piacciono o non piacciono è soggettivo. E come ho detto anche l’Anno Scorso grande rispetto per tutti gli artisti e per il loro lavoro. Dopo cinque giorni le canzoni sono entrate nella testa e si cantano il meglio . . . per me Elisa, Ranieri, Yuman, Matteo Romani, Noemi, Morandi, Truppi e le Vibrazioni . . . Non mi sono piaciuti Highsnob Hu e Ana Mena perché non amo il loro stile. Gli altri partecipanti mi sono piaciuti ma senza troppo entusiasmo. Drusilla grande scoperta . . . eccezionale! Maria Chiara Giannetta disinvolta e simpatica, anche la Ferilli stasera si è comportata benissimo, mi è piaciuta e ha detto delle cose intelligenti, brava! Mi sono dimenticata invece di Ornella Muti  eLorella Cesarini, (che non conoscevo)   che non hanno proprio brillato per la loro presentazione. Amadeus sempre sciolto, professionale e mai noioso, grande professionista e un gentil’uomo! La presenza di Fiorello intervento prezioso e molto divertente, peccato che non c’è più stato. Un plauso particolare all’orchestra perché è un valore importante per la realizzazione di uno spettacolo di questo livello! Arrangiamenti bellissimi.
PRONOSTICO: 3° posto Gianni Morandi 2° posto Elisa 1° posto Mahmood e Blanco . . . anche se spero che il podio sia diverso.
Viva Sanremo. Grazie Daniele per la bella esperienza.

Le Note di Marcella:

Prima serata top; Seconda serata flop; Terza serata Okkkey; Cover pazzesca; Brava Elisa ma la canzone non decolla; Ana Mena incompresa; Dargen si balla; Rettore to much; Le Vibrazioni . . . Peccato; Il meglio: Amadeus, La Berti, Saviano; Il peggio: OUTFIT di Truppi, Lorena Cesarini; La sorpresa: Drusilla meravigliosa; La tragedia? Il passaggio del testimone da Amadeus a . . . ?; Mancano 360 giorni al prossimo festival  ☹️; Grazie al Nostro Ammiraglio . . . Daniele Squatriti.

Le Note di Mirko:

il Meglio: Amadeus Super Promosso; devo dire che mi sono piaciuti più gli Ospiti, soprattutto Cremonini e i Maneskin, che i Concorrenti; i cantanti da me apprezzati sono: Mahmood e Blanco, Elisa, Rappresentanti di lista, Rettore e Ditonellapiaga e Morandi . . . e gli altri ? ? ? Molto Poco.

Le Note di Vincenzo e Giancarlo:

Le Serate sono state tutte gradevoli, ho visto e sentito un mescolarsi di Cantanti e Canzoni di diverse generazioni in una Fusione molto ben riuscita ! ! ! Comunque il podio da noi preferito rimane: 1° Mahmood e Blanco; 2° Elisa; 3° Emma o Morandi. Giancarlo aggiunge: il festival si chiude con il podio come pronosticato: Mhamood e Blanco, Elisa e Gianni Morandi.
La manifestazione nel suo complesso porta a casa un buon voto 8. Il format è ancora troppo lungo e si fa fatica a restare svegli sul divano fino alla fine per cinque sere. Sarebbe meglio arrivare all’ultima sera soltanto con una selezione di 10 artisti, avendo precedentemente eliminato gli altri. Amadeus si conferma un perfetto padrone di casa: semplice, cortese, con grande capacità di mettere a proprio agio chiunque. Non so se per volere del direttore artistico o indicazioni dell’azienda, quest’anno il festival sicuramente verrà ricordato per il grande importante messaggio sociale trasmesso agli italiani: Ogni persona merita rispetto e nessuno può permettersi né con fini offensivi né con termini usati con leggerezza di entrare nell’altrui sfera violandone l’intimità. Il richiamo di Mengoni degli articoli della costituzione ha rappresentato, infatti, il punto più alto del festival.

Le Note di Carlo:

E siamo alla fine . . . è tempo di valutazioni e giudizi di merito. Non si è potuto non notare l’assoluta padronanza del palcoscenico di Amadeus che ha condotto con stile, ironia e coinvolgimento, ben assolvendo  il ruolo di direttore artistico. Il ritorno del pubblico sebbene “mascherato” è un altro motivo di grande soddisfazione verso quel ritorno alla normalità che tutti ci auguriamo sia oramai prossimo. I cantanti chi più chi meno hanno assolto con professionalità il loro ruolo; l’emozione è stato il filo conduttore degli esordienti, ma anche alcuni “scafati” si sono  emozionati sul prestigioso palco di Sanremo. I ritmi abbastanza veloci delle varie puntate nella proposizione delle canzoni in gara hanno un poco  risentito delle eccessive e lunghe parentesi pubblicitarie . . . ma si sa che la pubblicità è l’anima del commercio. Alcuni ospiti hanno assolto bene il loro compito (Fiorello, Jovanotti, i Maneskin, Laura Pausini, Cremonini), altri un poco deludenti (Checco Zalone) e altri poco intonati (Saviano). Nella terza, quarta e quinta serata Amadeus è stato accompagnato da conduttrici all’altezza, cosa che non si può dire per le prime due serate. In particolare, Drusilla è stata una piacevole sorpresa agli occhi di chi non la conosceva. In sintesi, un più che buono Sanremo e anche i risultati finali sono stati legittimi e ben pronosticati per la bravura degli interpreti e la bontà  delle loro canzoni . . . e alla fine, a mio parere, ha prevalso la canzone migliore ! ! !

e le Note di Daniele ? ? ?:

sarò breve . . . ieri sera, volutamente, ho ascoltato le canzoni senza guardare la “performance” televisiva e dopo l’ascolto delle 25 Canzoni il risultato è stato questo: 11 Non mi sono piaciute; 3 le ho ritenute appena Sufficienti; 7 mi Sono piaciute, mentre, per me, le 4 Migliori risultate al Mio Orecchio Canoro sono state le Canzoni di: Morandi, Rettore e Ditonellapiaga, Elisa e Le Vibrazioni . . . per la serie che anche a San Remo, così come nel Derby di Milano, non ha Vinto chi ha Cantato/Giocato Meglio ! ! !

I crediti

Ovviamente ringrazio Tutti i componenti delle “Mie Note” che mi hanno aiutato e seguito in questi 5 giorni di “rally televisivo” alla Prossima ! ! !

Daniele Squatriti