Attualità
polemiche area b

"No all'Area B", la Lega di Buccinasco presenta mozione contro i divieti a Milano

La Lega di Buccinasco e tutte le sezioni dei comuni limitrofi, si sono schierati contro il provvedimento del sindaco Sala con i divieti di ingresso nella seconda cinta cittadina

"No all'Area B", la Lega di Buccinasco presenta mozione contro i divieti a Milano
Attualità Buccinasco, 17 Ottobre 2022 ore 16:57

Dopo la presa di posizione di FdI di Cesano sul provvedimento milanese che affermano: "Penalizza anche migliaia di cesanesi" e quella del sindaco di Buccinasco Rino Pruiti che aveva dichiarato qualche giorno fa la sua contrarietà al provvedimento che “penalizza studenti, persone che non possono permettersi di cambiare auto in questo momento critico”, la Lega di Buccinasco ha presentato una mozione in tutti i Comuni della Città Metropolitana.

Area B: la Lega di Buccinasco presenta mozione

BUCCINASCO – Anche la Lega del territorio contro l’Area B milanese. Dopo le contestazioni da parte di Fratelli d’Italia che ha promosso anche una raccolta firme, la Lega di Buccinasco e tutte le sezioni dei comuni limitrofi, si sono schierati contro il provvedimento del sindaco Sala con i divieti di ingresso nella seconda cinta cittadina (la prima è già limitata e disciplinata dall’Area C).

Manuel Imberti sulla mozione

“Un provvedimento folle, seppur annunciato, che dal 1 ottobre sta creando difficoltà a tante famiglie e lavoratori - spiega Manuel Imberti, referente del Carroccio a Buccinasco e consigliere comunale di opposizione –. Le previsioni dell’Aci dicono che il divieto di circolazione riguarderà circa 165mila auto a Milano (24,2% del totale in circolazione), ma se si considera l'hinterland, il numero dei veicoli sale a quasi 483mila (26,7% del totale) tra cui Buccinasco e i paesi limitrofi”.

“Il primo varco di Area B a pochi metri dal confine con Buccinasco"

Il consigliere leghista prosegue: “Il primo varco di Area B è stato posto a pochi metri dal confine con Buccinasco, il traffico si sposterà così nell’hinterland con il conseguente aumento dell’inquinamento, senza alcun incentivo per l’utilizzo del trasporto pubblico. La Lega ha presentato una mozione in tutti i Comuni della Città Metropolitana e a Buccinasco è stata firmata da tutto il centrodestra”.

Seguici sui nostri canali