MOTORWEEK 2021

Milano e provincia: quante buche ci sono sulle strade e sui marciapiedi

Pericolo per pedoni, bici e motociclisti, ma sono le autovetture a subirne i danni maggiori, vediamo come comportarci.

Milano e provincia: quante buche ci sono sulle strade e sui marciapiedi
Attualità Naviglio grande, 22 Febbraio 2021 ore 16:00

Milano e provincia: quante buche ci sono sulle strade e sui marciapiedi.

Milano e provincia: quante buche ci sono sulle strade e sui marciapiedi

Il maltempo delle ultime settimane non ha aiutato il manto stradale a mantenersi “perfetto”: acqua, neve, gelo hanno contribuito a rendere le strade cittadine costellate di buche di ogni profondità e dimensione. Automobilisti costretti a repentini zig-zag per evitare grossi guai al veicolo. Ormai capita sempre più spesso che una buca profonda o dal bordo tagliente possa danneggiare seriamente il pneumatico, arrivando a distruggere il cerchione oppure creando problemi a assi e semiassi.

Buccinasco pneumatici

Non avete idea di quanti automobilisti ogni giorno passano da noi perché con l’auto sono finiti in una buca – ci racconta Marco di Buccinasco Pneumatici – in qualche caso, chiamarle buche è riduttivo. Le strade della zona dopo settimane di pioggia e gelo, sono ridotte a un colabrodo e dopo aver documentato l’accaduto, anche con qualche scatto fotografico e avvisato, se necessario, la polizia locale, la prima cosa da fare è recarsi da noi per una prima valutazione visiva del danno. Buccinasco Pneumatici è il gommista storico del territorio; il suo team di professionisti è sempre pronto per suggerirti le migliori gomme da neve, quelle estive e aiutarti nel cambio gomme stagionale.

Risarcimento

Ogni danno necessita di una attenta valutazione effettuata da un professionista, ma in via generale il gestore della strada è tenuto al risarcimento del danno causato dalla buca, se quest’ultimo non le ripara, non le segnala o se non sono visibili né evitabili dall’utente della strada. L’art 2051 del codice civile evidenzia una presunzione generale di responsabilità dell’ente proprietario che è obbligato a custodirla in maniera da non recare pericoli per gli utenti. Quindi se la buca è il frutto della trascuratezza o di un dissesto non adeguatamente segnalato, la responsabilità del gestore non può essere messa in discussione. Viceversa, il risarcimento per buche stradali non è possibile quando l’origine della buca è originata da un evento imprevedibile – ad esempio una frana – oppure come concausa c’è una condotta imprudente dell’utente.

Il team di Buccinasco Pneumatici è a vostra disposizione, sempre, anche solo per una consulenza, nell’unica sede di Buccinasco in via della Resistenza 36.

Redazione Motori: press@deinaviganti.it

2 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste