Giornale dei Navigli > Attualità > Milano, dal 25 febbraio parte l’Area B
Attualità Naviglio grande Sud Milano -

Milano, dal 25 febbraio parte l’Area B

Limitazioni progressive sino al 2030, quando nessun diesel potrà circolare nel capoluogo.

Area B

Milano, dal 25 febbraio parte l’Area B

Milano, dal 25 febbraio parte l’Area B

MILANO – Per chi abita a Milano e per  chi ogni giorno ci va a lavorare quello di lunedì 25 febbraio 2019 sarà un giorno “rivoluzionario”. Parte infatti l’Area B.

Il 25 febbraio a Milano parte l’Area B

Si tratta, in sostanza, di un allargamento della zona a traffico limitato già previsto a suo tempo con l’Area C. Un ampliamento che farà nascere la più grande Ztl d’Italia, con il 72% del territorio metropolitano interessato. Sarà vietato l’ingresso ai veicoli benzina Euro 0, e diesel Euro 0, 1, 2, 3 e le moto a due tempi Euro 0, 1, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 (esclusi i festivi). La segnaletica è già stata predisposta e in questi giorni il Comune sta ultimando le indicazioni per i percorsi alternativi.

186 telecamere

L’Area B sarà presidiata da 186 telecamere. Da lunedì 25 febbraio ne saranno attive soltanto 15, e le altre saranno accese progressivamente nei prossimi mesi.

I prossimi step

Ma non sarà l’unica novità di quest’anno. Dall’1 ottobre 2019 con lo stop ai veicoli diesel Euro 4 (già vietati dal 2017 nell’Area C). Seguiranno altri divieti progressivi, per classi di veicoli immatricolati persona e merci, fino al 2030, quando a Milano saranno vietati tutti i veicoli diesel, anche quelli di ultimissima concezione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente