A BUCCINASCO

Medico sospeso, pazienti soli, il sindaco: "Fate esposti in magistratura"

Il sostituto del medico non c’è e ai pazienti non è stata fornita alcuna informazione.

Medico sospeso, pazienti soli, il sindaco: "Fate esposti in magistratura"
Attualità Buccinasco, 18 Agosto 2021 ore 10:25

Medico sospeso, pazienti soli, il sindaco: "Fate esposti in magistratura"

Medico sospeso, pazienti soli, il sindaco: "Fate esposti in magistratura"

BUCCINASCO – Nessuna novità: i 1.200 pazienti affidati al medico sospeso sono ancora orfani di dottore.

Rino Pruiti

Se hanno un’urgenza, devono “rivolgersi alla guardia medica o al pronto soccorso”, allarga le braccia il sindaco Rino Pruiti che più volte ha chiesto un intervento all’Ats per rimpiazzare il medico sospeso. “Insieme agli altri sindaci della zona – spiega il sindaco Rino Pruiti – abbiamo denunciato la grave carenza di medici sul nostro territorio ma la situazione continua ad aggravarsi. Al momento Ats non trova soluzioni. Il nostro Comune come sempre è a disposizione.

Manca il sostituto

Abbiamo concesso già a tre medici degli spazi di proprietà comunale e lo scorso autunno abbiamo fatto tutto il possibile per sopperire alle mancanze di Regione Lombardia per la campagna vaccinale antinfluenzale, fornendo locali, logistica, volontari e supportando gli stessi medici di base. Siamo pronti a fare nuovamente la nostra parte. Ma non possiamo accettare la continua assenza di Ats che non risponde oppure, se più volte sollecitata, non dà soluzioni, lasciando soli i nostri cittadini, tra cui molti anziani. Ci siamo rivolti anche al direttore generale Ats della Città metropolitana di Milano, Walter Bergamaschi, senza successo: il sostituto del medico non c’è e ai pazienti non è stata fornita alcuna informazione. Inviterò i miei concittadini a presentare degli esposti alla magistratura”.