Maltempo: finita la nevicata, ora occhio al ghiaccio

E l'inizio del 2021 potrebbe portare ancora neve e disagi al Nord.

Maltempo: finita la nevicata, ora occhio al ghiaccio
Attualità 28 Dicembre 2020 ore 16:05

Maltempo: finita la nevicata, ora occhio al ghiaccio.

Maltempo: finita la nevicata, ora occhio al ghiaccio

MILANO – Dopo la nevicata delle ultime ore al Nord (con accumuli in pianura che non si vedevano da circa 10 anni), ora – come ci ricorda l’espero meteo Christian Brambilla – bisognerà prestare attenzione al rischio ghiaccio su strade e marciapiedi nella serata/notte e domani mattina, quando le temperature scenderanno sottozero.

Intanto le previsioni per le prossime ore

Lunedi pomeriggio: cieli da nuvolosi a poco nuvolosi, ma stop alle precipitazioni. Temperature serali negative o prossime allo zero.

Martedì: nuvoloso, con possibili deboli nevicate sulle Alpi. Strade e marciapiedi ghiacciati al mattino. Temperature: min -4/0 gradi, max 3/4 gradi.

Mercoledì: nuvoloso, temperature minime -2/0 gradi, massime 3/4 gradi.

La tendenza: ancora rischio neve a Capodanno

Per l’inizio del 2021 i modelli non escludono al momento la possibilità di diversi giorni consecutivi di maltempo, con precipitazioni dalla notte di San Silvestro che, a causa di temperature particolarmente basse, potrebbero nuovamente trasformarsi in neve anche in pianura e nelle città padane.

Freddo record a Vicenza: -42 gradi!!!

Suolo innevato, scarsa umidità e poco vento sono stati gli “ingredienti” che hanno permesso di raggiungere temperature davvero “polari” per le nostre latitudini, sull’Altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza.

In particolare alle 7.35 di domenica 27 dicembre 2020, i tecnici dell’associazione “Meteotriveneto” hanno rilevato una temperatura di – 41,8° C nel sito freddo “Dolina Campo Magro“ nel Comune di Asiago.

E’ il valore più basso mai rilevato prima in un sito freddo ad un’altitudine inferiore ai 1750 metri (1612 metri). Sempre nel vicentino, sono stati rilevati -32,8 gradi nella dolina Campomolon mentre tra le stazioni di montagna la più fredda è stata Livigno (in provincia di Sondrio, Lombardia), con -21,5 gradi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste